Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:53 METEO:PIOMBINO14°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Imprese & Professioni sabato 17 aprile 2021 ore 14:50

​Assicurazione vita: cos’è e cosa bisogna sapere prima di stipularne una

Arriva quel momento della vita quando, dopo tanti sacrifici e un percorso più o meno lungo, si raggiunge la stabilità affettiva ed economica.



TOSCANA — Una famiglia, dei figli e una casa propria, rafforzano in noi la sensazione che, finalmente, ce l’abbiamo fatta e possiamo goderci tutto ciò che di bello la vita ha da offrire. Tuttavia è normale continuare a pensare al proprio futuro - e ovviamente a quello dei nostri cari - e a come proteggersi da imprevisti e situazioni incontrollabili.

La soluzione per poter far fronte, in ogni momento, a questi eventi inattesi, è quella di stipulare un’assicurazione sulla vita.

Di fronte a una risposta così immediata, però, spesso ci si trova a dover fare i conti con qualcosa che, giustamente, richiede il consiglio di un esperto. Recarsi in agenzia, in banca o rivolgersi a un consulente assicurativo è, senza ombra di dubbio, la scelta migliore.

Ma, prima di fissare un appuntamento per valutare varie proposte, è sempre utile informarsi preventivamente sull’argomento, facendo un po’ di chiarezza sulle caratteristiche principali di un’assicurazione vita, informazioni che torneranno senz’altro utili per capire meglio i termini tecnici al momento della stipula della polizza.

Che cosa è l’assicurazione vita

L’assicurazione vita è uno strumento utile per proteggersi e tutelare la propria famiglia dal verificarsi dall’impatto economico negativo legato a eventi inattesi e incontrollabili originati da incidenti, malattie o decesso di uno dei soggetti che provvedono al sostentamento del nucleo familiare.

Tecnicamente la polizza sulla vita è un contratto stipulato tra il soggetto che si vuole assicurare e un istituto assicurativo che emette la polizza. Per tutta la durata di questo contratto (quindi della copertura assicurativa), il contraente si impegna a versare, a intervalli regolari (mensili, semestrali o annuali) definiti al momento della stipula una somma di denaro che rappresenta il premio dell’assicurazione.

Quindi, l’assicurazione vita rappresenta una garanzia che tutela il soggetto o i soggetti beneficiari del contratto, garanzia che consente a questi ultimi di ricevere una somma di denaro nel caso in cui l’assicurato subisca un determinato imprevisto.

Esistono diversi tipi di contratto: polizza vita caso morte, polizza vita caso vita, polizza vita mutuo e polizza vita mista.

Ogni compagnia assicurativa propone varie soluzioni per ogni tipo di polizza vita applicando, ovviamente diverse tariffe, che rendono un contratto più o meno conveniente rispetto ad altri.

Quando si sta decidendo di sottoscrivere un’assicurazione sulla vita, durante le fasi iniziali è consigliabile confrontare le diverse proposte utilizzando anche i comparatori online per l’assicurazione vita che permettono di generare preventivi in maniera facile. Si tratta di una soluzione molto pratica per avere una prima stima delle tariffe, del tipo di copertura garantita e se un determinato tipo di polizza può fare al caso proprio.

Assicurazione vita caso morte

Tra le tipologie di polizze vita offerte dalle varie compagnie, quella che solitamente interessa alla maggior parte delle persone, è l’assicurazione vita caso morte.

Questo tipo di contratto prevede che, in caso si verifichi il decesso della persona assicurata, oppure anche nel caso il soggetto subisca un’invalidità permanente (se prevista dalla polizza), il beneficiario dell’assicurazione riceva la somma di denaro assicurata e pattuita al momento della stipula. Le assicurazioni caso morte prevedono anche che l’assicurato possa essere una persona diversa dal sottoscrittore con beneficiario anche un terzo soggetto.

L’assicurazione vita caso morte è la soluzione più adatta e più utilizzata quando si vogliono tutelare quei soggetti (coniuge, figli, parenti) che dipendono economicamente dal sottoscrittore del contratto. La polizza, come già detto, fornisce la garanzia che le persone più care possano continuare ad avere lo stesso tenore di vita anche a seguito di un evento tragico come la morte.

Chi ha una famiglia, dei figli, ha appena acquistato una casa e contratto un mutuo, dovrebbe seriamente pensare a un’assicurazione sulla vita. Con la stipula di una polizza vita caso morte si avrà la certezza che, anche in propria assenza, la famiglia possa far fronte agli impegni economici senza ritrovarsi in difficoltà.

Durata della polizza

Proprio in relazione a quanto appena detto, si inserisce il discorso della durata dell’assicurazione vita, ovvero il periodo di tempo durante il quale l’assicurato è coperto dalla polizza. In poche parole la durata fa riferimento al periodo di tempo durante il quale i beneficiari della polizza avranno bisogno di essere protetti e tutelati in caso di morte del contraente.

Solitamente la durata dell’assicurazione vita viene scelta in base all’età del contraente, alla durata del mutuo sulla casa, all’età dei figli o del coniuge.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ascolta Piombino ha depositato una mozione, dove s’impegna l’amministrazione a sedere al tavolo delle trattative per le compensazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Attualità