QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 20 febbraio 2020

Politica mercoledì 18 dicembre 2019 ore 19:11

"In primo piano lavoro, salute e ambiente"

E' il gruppo Campiglia Comune ad essere intervenuto a seguito del consiglio comunale di mercoledì sulla questione Rimateria



CAMPIGLIA MARITTIMA — Nella seduta del Consiglio comunale del 17 dicembre a Campiglia Marittima è stato discusso l’atto di indirizzo sul procedimento di Valutazione di impatto ambientale relativo al progetto da realizzarsi presso la discarica Rimateria in località Ischia di Crociano.

"La posizione di Campiglia Comune è chiara ed è sempre stata la stessa. - hanno tenuto a precisare in una nota - Pur consapevoli della complessità, riteniamo inutile a fini politici richiamare il passato senza riconoscere che Rimateria nasce proprio per risanare ambientalmente, paesaggisticamente e finanziariamente un’area martoriata da quattro discariche, di cui tre, sottolineiamo, sono il portato delle attività di produzione dell’acciaio, delle quali non c’è quasi traccia nelle cronache. Oggi, come ci è stato confermato dalle risposte in Consiglio, si contesta e si vorrebbe fermare questo processo, senza però offrire soluzioni per il dopo. Legittimo, come lo è per noi ribadire che non solo Rimateria non è il problema ma che è la soluzione al tema complesso dello smaltimento dei rifiuti e che per risolvere la situazione che si è venuta a creare negli ultimi anni e che si è aggravata nell’ultimo periodo, qualsiasi soluzione debba passare da una bonifica dell’area interessata è la stessa può essere portata avanti solo con l’azienda ancora funzionante".

La maggioranza ha tenuto a chiarirlo ribadendo il diritto di esprimere il proprio parere. "Tenendo presente che la salute e l’ambiente devono essere priorità, siamo stanchi di vederli usati come gravi e pericolose strumentalizzazioni, così come non può essere banalizzata e strumentalizzata la delicata situazione dei lavoratori, una delegazione dei quali era presente in sede di Consiglio, interessati a conoscere direttamente la posizione della nostra Amministrazione nel quadro in cui si trovano ad essere coinvolti dal punto di vista della loro salute di lavoratori. - hanno aggiunto - Al di là dell’uso secondo noi improprio della seduta consiliare da parte del Gruppo 2019 che ha ritenuto opportuno leggere un comunicato del Comitato di Salute Pubblica, organo esterno al Consiglio comunale, di fatto strumentalizzandosi reciprocamente, il comunicato usa toni accusatori e offensivi che riteniamo inaccettabili dal momento che sono rivolti a chi rappresenta le istituzioni".

"Campiglia Comune e l’Amministrazione comunale risponderanno sempre con gli atti, cercando soluzioni e offrendo risposte, mettendo in primo piano ciò che più ci preme e che è sempre doveroso ripetere: lavoro, salute e ambiente. - hanno concluso - Infine, sentiamo l’obbligo di chiedere a chi vorrebbe chiudere Rimateria soluzioni chiare sul futuro di quelle aree e come pensa di ricollocare i 50 dipendenti attualmente impiegati nell’azienda".

Il Consiglio a Campiglia Marittima come quello di San Vincenzo hanno generato non poche proteste da parte di quanti sono contrari all'ampliamento della discarica (leggi qui l'articolo correlato).



Tag

Carpi, i ragazzi sui binari per sfida. «Stai lì che filmo tutto mentre arriva il treno»: tre minori identificati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Politica