Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:52 METEO:PIOMBINO13°17°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanità, la classifica dei 250 migliori ospedali al mondo di Newsweek: Roma batte Milano

Cultura venerdì 18 agosto 2023 ore 10:28

I luoghi del cuore nelle opere di Branchetti

Il pittore campigliese d’origine espone a Palazzo pretorio i suoi luoghi del cuore dal 19 al 28 Agosto



CAMPIGLIA MARITTIMA — Dal 19 al 28 Agosto al Palazzo Pretorio di Campiglia Marittima si tiene la mostra “I miei luoghi del cuore, tra trompe-l’oeil e falsi d’autore” di Faido Branchetti, con il patrocinio del Comune di Campiglia Marittima. Una mostra che oltre ad esporre gradevoli opere, racconta la storia di molte passioni del suo autore, nato a Campiglia Marittima da dove è partito nel 1960 portandola nel cuore.

“Premetto che non nasco pittore, ma sono un ex bancario con la passione per la pittura che con la pensione ha avuto il tempo di dedicarsi direttamente a questo interesse, in precedenza limitato ad una attività di collezionismo rapportata alle proprie possibilità. – ha detto Faido Branchetti - La spinta ad iniziare a dipingere è derivata dalla profonda amicizia e costante frequentazione di un grande pittore senese, recentemente scomparso, Cesare Olmastroni; è quindi ‘rubando con gli occhi’ nelle tante occasioni in cui lo ho ammirato lavorare che ho avuto l’impulso di realizzare anch’io delle pitture, ricorrendo, specie all’inizio, ai suoi preziosissimi consigli. Poiché quanto ho potuto apprendere da Cesare ha riguardato essenzialmente gli aspetti tecnici della pittura, i miei dipinti fanno per lo più riferimento ad opere di veri artisti, sono molto attratto ad esempio dal Rinascimento Senese, che cerco di reinterpretare con qualche ‘licenza poetica'. Pur essendo emigrato da Campiglia nel 1960, sono sempre rimasto legato al mio paese natale, cosicché mi è venuto naturale dipingerne alcuni scorci che mi riportano alla mente i tempi felici e gli amici della mia adolescenza”.

La mostra dal 19 al 28 Agosto sarà visitabile il lunedì e mercoledì dalle 9,30 alle 13,30, il giovedì e venerdì dalle 18 alle 22, il sabato e la domenica dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 18 alle 22. Sabato 19 Agosto apertura e inaugurazione alle 18,30.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rifondazione e M5s: "Non crediamo a apparentamenti trasversali o a liste che si spogliano dei simboli partitici mascherandosi dietro al civismo”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità