QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 19°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 20 settembre 2019

Cultura venerdì 22 luglio 2016 ore 16:55

Dagli Uffizi a Piombino sulle orme della Venere

Il portale Toscana Ovunque Bella accoglie anche una storia che lega gli Uffizi di Firenze a Piombino, alla sua storia e alle persone che l'hanno abitata



PIOMBINO — “Da Firenze a Piombino alla ricerca della Venere. Storie di donne, amori e destini che si inseguono tra la prua di piazza Bovio e l'azzurro del mare”. 

Questo è il titolo del racconto con il quale anche il Comune Piombino, insieme a molti altri Comuni toscani, ha aderito al progetto regionale “Toscana Ovunque Bella”, sostenuto da Toscana Promozione Turistica e da Fondazione Sistema Toscana col supporto di Anci.

Una ragazza inglese, in visita agli Uffizi e appassionata di arte rinascimentale, decide di recarsi a Piombino sulle tracce di Simonetta Cattaneo, giovane nobildonna conosciuta come la musa ispiratrice del Botticelli per “La nascita di Venere”

Il viaggio diventa una scoperta dei luoghi rinascimentali della Venere e della bellezza della città, delle sue caratteristiche culturali, ambientali. Un viaggio emotivo alla ricerca del bello, nel cuore antico della città, con lo sguardo rivolto verso il mare. Un modo di raccontare e promuovere il territorio proponendo una sua immagine diversa e nuova, fondata su un fatto storico poco conosciuto e accompagnato da foto suggestive.

“Toscana ovunque bella” è infatti un progetto di crowd storytelling un racconto del territorio in cui ognuno contribuisce alla narrazione complessiva con una storia specifica attraverso un sito web. Un modo condiviso di promozione ogni giorno dell’anno non limitandosi alle destinazioni e ai luoghi più famosi ma puntando a dare visibilità alle innumerevoli specificità, alle storie uniche e inedite disseminate in tutti i Comuni toscani.

“Sempre di più lo sviluppo turistico è legato non solo alle caratteristiche del luogo, ma anche alle emozioni che si possono ricevere frequentandolo. - afferma il vicesindaco Stefno Ferrini - Ringrazio pertanto la Regione Toscana per questo progetto interessante; di cui siamo orgogliosi di far parte; con l'auspicio che possa rappresentare un rinnovato interesse nei confronti del nostro centro e della nostra terra, così ricca di storia e di storie da far conoscere”.



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità