QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità martedì 07 giugno 2016 ore 11:09

Aferpi, i problemi di liquidità iniziano a pesare

L'appello alle banche non ha sortito nessun effetto. L'amministratore delegato continuerà la sua attività per trovare investitori



PIOMBINO — Manca la liquidità in Aferpi e la situazione si fa molto articolata da quando l’appello lanciato a gran voce alle banche sembra esser caduto nel vuoto. Come riportato dal quotidiano Il Tirreno, sembrerebbe che il presidente Issad Rebrab si trovi a fare i conti con le ostilità del governo Algerino e abbi deciso di avvalersi di un consulente finanziario francese.

Smentite, invece, le voci che paventavano le dimissioni dell’amministratore delegato di Aferpi, anzi proprio Fausto Azzi avrà il compito di trovare credito fuori dai canali italiani.

Questo nodo, comunque, non dovrebbe bloccare i progetti previsti per la nuova acciaieria piombinese. Intanto i lavoratori discuteranno l’accorso raggiunto di Fim, Fiom e Uilm per il nuovo inquadramento dei dipendenti (leggi l’articolo consigliato, ndr).



Tag

Elezioni in Emilia Romagna, il voto di Lucia Borgonzoni a Bologna

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Politica