Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO22°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Cronaca martedì 16 marzo 2021 ore 11:20

Al posto della ruota di scorta 4 chili di droga

Unità cinofila della Guardia di Finanza

L’auto, come sospettato dalle fiamme gialle, era usata per nascondere grossi quantitativi di droga ed eludere i controlli



PIOMBINO — Le Fiamme Gialle della Compagnia di Piombino hanno sequestrato oltre 4 chili di hashish nascosti all’interno di un’autovettura. È scattato l’arresto per un uomo di 42 anni di origini marocchine, irregolare e domiciliato a Piombino presso un connazionale con permesso di soggiorno.

Dalle indagini delle fiamme gialle erano emersi dei sospetti che quella macchina fosse utilizzata da spacciatori locali come nascondiglio o deposito di grossi quantitativi di sostanze stupefacenti per eludere eventuali controlli. L’accurata ispezione del veicolo ha poi permesso di rinvenire, all’interno del vano della ruota di scorta e dietro al cruscotto 12 panetti di hashish del peso complessivo di 4,2 chilogrammi.

L’uomo che la Guardia di Finanza ha trovato a bordo dell’auto è stato tratto in arresto e, su disposizione del Sostituto procuratore Antonella Tenerani, è stato condotto presso il carcere labronico Le Sughere.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata, venduta al dettaglio avrebbe fruttato circa 30mila euro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha diffuso un codice giallo attivo su tutta la Toscana. Possibili anche colpi di vento e grandinate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità