QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°24° 
Domani 21°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 18 luglio 2019

Attualità giovedì 26 novembre 2015 ore 16:04

Ciclopista Tirrenica, Comuni e Regione a confronto

Le piste ciclabili strizzano l’occhio a mobilità e turismo sostenibile. Act e Regione avviano un percorso di progettazione e realizzazione



PIOMBINO — Si è svolto il confronto tra i rappresentanti regionali e dei Comuni coinvolti nell’Associazione dei Comuni Toscani riguardo le ciclopiste tirreniche.

Il motivo dell’incontro è l'avvio del progetto presentato da FestAmbiente sulla cosiddetta ciclopista tirrenica e la necessità di predisporre una richiesta di finanziamento a valere sul bando europeo di prossima uscita. La Toscana è la regione capofila di questa iniziativa che vede coinvolte le regioni tirreniche e la Francia. Da parte dei Comuni di ACT vi è stata l'opportunità di raccontare ai colleghi regionali il lavoro di progettazione che la comunità locale ha portato avanti con la metodologia della progettazione partecipata.

“Grazie allo stimolo che la Regione Toscana ci ha dato di occuparci di attualizzare il percorso e i costi dell'implementazione della pista ciclabile che attraversa il territorio, da nord a sud, - interviene l’assessore Claudio Capuano - abbiamo potuto fare una riflessione comune e condivisa, sul problema più vasto di una nuova mobilità sul nostro territorio; una mobilità ecocompatibile a disposizione dei cittadini e attrattiva per un nuovo tipo di Turismo”.

La ciclopista consentirà di ridurre l'inquinamento ambientale, i costi della mobilità individuale, aumentare la salute fisica di chi la percorre e sviluppare nuova occupazione e maggiore economia grazie al turismo che attrae. Di fatto, la realizzazione di questa rete comporta costi notevoli.

Le conclusioni di questo percorso di progettazione verranno presentate alla riunione dei sindaci di Piombino, San Vincenzo, Campiglia Marittima, Follonica, Massa Marittima e Scarlino il prossimo 2 dicembre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità