QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 15 dicembre 2019

Attualità domenica 06 agosto 2017 ore 09:58

Code, disagi e polemiche per entrare in città

Foto di archivio

Bollino rosso annunciato per la nuova ondata di esodo estivo. La strada per il porto di Piombino paralizzata e montano le polemiche



PIOMBINO — Migliaia di auto in entrata e uscita da Piombino, un grande flusso di turisti di ritorno dalla vacanza sulle isole o in partenza dal porto piombinese verso l'Elba, la Sardegna e la Corsica. Questo gran flusso di turisti ha generato le solite code, specie in entrata, provocando numerosi disagi per residenti e turisti per tutto il weekend.

"I disagi di oggi sulla strada di accesso di Piombino stanno, comprensibilmente, creando molte polemiche. Si tirano in ballo, un po' meno comprensibilmente, le persone più esposte, quelle che ci mettono la faccia ogni giorno, che poi sono anche quelle che stanno portando a casa la soluzione del problema. - si legge in un post su Facebook della sottosegretaria all'Ambinete Silvia Velo - Credo infatti di poter rivendicare insieme a Gianni Anselmi di essere riusciti a trovare il finanziamento e concludere la progettazione della Ss 398". 

Il progetto della strada 398 è stato presentato nelle settimane scorse alla presenza del viceministro Riccardo Nencini. "Proprio nei giorni scorsi - ha aggiunto - il progetto è stato inviato al Cipe per l'approvazione e, come annunciato nella conferenza stampa tenutasi nelle settimane scorse a Piombino, alla presenza del sindaco e del vice ministro Nencini, a inizio 2018 andrà a gara" (leggi l'articolo correlato)

E sempre sui social sono fioccate foto e segnalazioni, comprese le lamentele di quanti sono rimasti bloccati nell'unica strada di accesso alla città. Tutti, in definitiva, si sono chiesti quando si vedrà realizzata la strada della quale da anni viene annunciata la realizzazione. 

Chiamato in causa anche Gianni Anselmi, ex sindaco di Piombino oggi consigliere regionale. "Ricordo la sufficienza con cui i sette governi con cui ho lavorato derubricavano la questione a tema locale, e anche i sogghigni passivi di chi non si dispiaceva che non fossi io a portare a casa la strada. - si legge sul suo profilo Facebook - Riuscimmo solo a fare il progetto, che oggi è stato utile per accorciare i tempi. Ma non ho mai smesso di lavorarci anche da Firenze, insieme al Pd Toscana. Per trovare i soldi c'è voluto il governo Renzi. Ringrazio Silvia Velo, così come il viceministro Riccardo Nencini, per l'impegno profuso".

Stando a quanto presentato durante la conferenza stampa di presentazione del primo lotto della strada 398, il 28 giugno si è tenuta la conferenza dei servizi e il progetto è pronto per il Cipe. Il bando di gara è previsto per il primo semestre del 2018 e ci vorranno tra i 6 e i 9 mesi per l'aggiudicazione della gara. Sulla tabella di marcia i lavori potrebbero iniziare nei primi mesi del 2019 e ci vorranno 2 anni per completare l'opera.



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca