Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:02 METEO:PIOMBINO16°33°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il caffè costa troppo e il cliente getta bicchiere in faccia alla cameriera. Che si vendica così

Attualità martedì 21 marzo 2023 ore 18:02

Controlli Arpat nell'area demolizioni acciaieria

I controlli sono effettuati ponendo attenzione al contenimento delle polveri e alla gestione dei materiali risultanti dalle operazioni di demolizione



PIOMBINO — Proseguono i sopralluoghi di Arpat presso l’intera area di cantiere demolizioni dell’acciaieria Jsw Steel Italy a Piombino al fine di verificare l’avanzamento dei lavori, la corretta applicazione delle misure di mitigazione preventivate e la corretta gestione dei rifiuti prodotti.

Una precisione che arriva dall'Agenzia regionale per la protezione ambientale che segue il principio di incendio avvenuto nel pomeriggio e le segnalazioni di grandi nuvole di polveri dalla mattina.

L'ultimo controllo risale a mercoledì 15 Marzo 2023, dal personale tecnico del Dipartimento Arpat di Piombinoinsieme alla responsabile del Dipartimento, al Direttore generale ed al Direttore tecnico, mentre erano in atto azioni di cernita e taglio dei materiali demoliti dell’area acciaieria propedeutiche anche alla demolizione del capannone 'convertitori'. Il 2 Marzo 2023 è stato effettuato dal settore Radioattività e amianto dell’Agenzia un monitoraggio all'interno dello stabilimento per la rilevazione delle fibre di amianto areodisperse, nell'ambito delle prescrizioni autorizzative, in parallelo con i tecnici incaricati da Jsw. Nell'aria campionata in prossimità della cokeria e dell’altoforno non è stata rilevata presenza di fibre riconducibili ai materiali contenenti amianto censiti in questi settori.

I controlli vengono programmati dall’Agenzia con frequenza settimanale e senza preavviso, tenendo conto del tipo di operazioni e del relativo impatto sull'ambiente. Durante lo svolgimento delle operazioni più rilevanti, l’azienda è tenuta ad informare preventivamente Arpat per garantire le necessarie operazioni di vigilanza. I controlli sono effettuati ponendo particolare attenzione al contenimento delle polveri e alla gestione dei materiali risultanti dalle operazioni di demolizione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova campagna di indagini archeologiche, con archeologi di Siena e Oxford, interessa l'area dell'acropoli di Populonia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Attualità