QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°24° 
Domani 16°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 21 settembre 2019

Elezioni martedì 23 aprile 2019 ore 21:08

Dopo Magona, Tempestini visita Aferpi

Anna Tempestini ha visitato gli impianti e fatto il punto con il direttore del personale su forza lavoro, investimenti e variante per il treno rotaie



PIOMBINO — La candidata a sindaco Anna Tempestini ha visitato gli impianti di Aferpi, accompagnata dal direttore del personale Riccardo Grilli. La visita è stata l’occasione per fare il punto sullo stato attuale degli impianti in marcia, sull’occupazione ed il piano degli investimenti. L’azienda, si legge in una nota, ha confermato lo sforzo in corso per mantenere attivi contemporaneamente i tre laminatoi esistenti, che attualmente, a rotazione, impegnano circa 900 lavoratori.

Il tema del momento è rappresentato dalla richiesta di autorizzazione presentata dall’azienda per la costruzione di un nuovo capannone, attiguo all’attuale impianto, per il trattamento di tempra delle rotaie. Un progetto per il quale Jsw Steel ha dichiarato l’intenzione di investire 30 milioni. “Un investimento importante – ha dichiarato Anna Tempestini – che può ampliare il tradizionale mercato di Aferpi, ponendola al passo dei migliori competitor internazionali”. Da qui il riconoscimento dello sforzo intrapreso dalla Regione per la firma di un nuovo protocollo di intesa che consenta di avviare le procedure per la necessaria variante urbanistica, adeguandola al nuovo piano industriale della Jsw, che non prevede più la realizzazione di un nuovo treno rotaie a Ischia di Crociano, come era invece nei programmi di Cevital.

Un percorso che l’attuale amministrazione comunale ha già intrapreso avviando la scorsa settimana le procedure Vas (Valutazione ambientale strategica).

Anna Tempestini ha apprezzato anche l’impegno, recentemente dichiarato dal direttore commerciale e marketing del Gruppo Jsw, Jayant Acharya, di avviare la seconda fase del progetto Aferpi, che prevede la realizzazione di un forno elettrico. “Di una industria siderurgica rinnovata, capace di competere sul mercato e ambientalmente sostenibile è l’obiettivo – ha dichiarato Tempestini – per cui vogliano lavorare per far uscire la città e il comprensorio dalla pesante crisi di questi ultimi anni, rilanciando nel contempo tutte le iniziative imprenditoriali possibili per favorire la diversificazione economica a cui ambisce il nostro territorio”.

Nei giorni scorsi Anna Tempestini ha incontrato in Magona l’amministratore delegato della società, Giovanni Carpino, a pochi giorni dal nullaosta della commissione europea all’acquisizione dello stabilimento da parte di Liberty Steel.



Tag

Conte arriva ad Atreju con il figlio: «Sono anche un papà ed è il mio turno... dove lo lascio?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca