Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO16°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Politica venerdì 26 marzo 2021 ore 16:17

Erosione costiera, "aspettiamo qualcosa di vostro"

Riccardo Gelichi

Il portavoce di Ascolta Piombino ed ex assessore Gelichi risponde al vicesindaco Parodi dopo le recenti dichiarazioni



PIOMBINO — "Mi trovo costretto ancora una volta a replicare al vicesindaco Parodi sulla questione dell’erosione costiera. Parodi annuncia tavoli di programmazione sul tema erosivo senza citare gli interlocutori omettendo di fare cenno alcuno sui progetti esistenti della Regione in stato di avanzamento e soprattutto finanziati. In un comunicato Ascolta Piombino ritiene opportuno puntualizzare l’argomento con dovizia dei particolari e Parodi se la prende con il sottoscritto come ex amministratore, accusandomi di non aver messo in atto l’iter amministrativo dei progetti, in quanto il Comune è soggetto attuatore. Reazione singolare che stimola una ragionevole domanda: Parodi come può chiedere di garantire la continuità amministrativa all’ex assessore Gelichi, che non esercita la funzione di amministratore da otto mesi?", così da Ascolta Piombino hanno risposto alla replica del vicesindaco Giuliano Parodi rispetto ai progetti illustrati e alle intenzioni per il problema dell'erosione costiera.

"Sarebbe invece opportuno dare a Cesare quel che è di Cesare: le competenze, la conoscenza dello stato di avanzamento dei progetti e i meriti che vengono da lontano, in questo caso attribuibili alla Regione Toscana. - ha aggiunto Gelichi - Temo quindi di doverla aggiornare di nuovo sul merito assessore Parodi: il progetto preliminare di Torre Mozza ha ottenuto la Via e attende l’affidamento della progettazione esecutiva, mentre il Genio Civile di Livorno ha inviato il progetto preliminare che aspetta tutti gli aggiornamenti per ottenere la Via. Per avere un’idea delle tempistiche per l’ottenimento di una Via, istruttorie comprese, serve all’incirca un anno". 

"Ora - ha concluso Gelichi - aspettiamo qualcosa di vostro, vicesindaco Parodi, nonostante siate riusciti a interrompere tutte le iniziative avviate dalla vostra amministrazione, quando ero ancora presente, orientate allo sviluppo dei servizi legati al turismo e della microimprenditorialità diffusa". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Presentato un ordine del giorno per chiedere al Comune di prendere una posizione contro questa ipotesi nelle campagne del borgo
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Politica