QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 23 marzo 2019

Politica venerdì 07 luglio 2017 ore 09:34

Giardino occupato? Il Pd respinge tutte le accuse

Dal Partito Democratico arrivano le motivazioni che hanno spinto a scegliere piazza Lega per un intero mese. E ai 5 Stelle rispondono così



PIOMBINO — "Curioso che ogni anno le forze politiche di opposizione si passino il testimone per insinuare tra i cittadini il dubbio della correttezza nello svolgimento delle Feste dell'Unità. Anche quest'anno quindi ci è d'obbligo la chiarezza dei fatti", così il Partito Democratico locale risponde al Movimento 5 Stelle che aveva segnalato il succedersi di feste Pd occupando il giardino pubblico per un mese (leggi l'articolo correlato).

"Come da regolamento Sagre e Feste, i Circoli Pd hanno presentato regolare domanda per lo svolgimento delle consuete Feste rionali nei luoghi ormai consueti. - hanno spiegato dal Pd - Poiché quest'anno, a differenza degli anni precedenti, la Festa del Rugby ha impegnato dieci giorni anziché 4, tutto il calendario di luglio è saltato e la Festa Marinara, organizzata dal Circolo Pd Berlinguer ha dovuto anticipare le date nel periodo 20/29 giugno, periodo in cui, sul piazzale di alaggio si svolgono altre manifestazioni pubbliche, per questo motivo, gli organizzatori hanno dovuto scegliere i giardini di piazza Lega dove le strutture erano già montate".

"I 5 Stelle dovrebbero sapere che per legge, quando un soggetto occupa un suolo pubblico e corrisponde un quantum all'amministrazione comunale, è responsabile di tutto quello che accade in quell'area, per questo la zona viene chiusa in fase di cantiere e riaperta quando le strutture sono montate e in sicurezza", hanno aggiunto ribadendo che "tutta l'area giardini è stata accessibile e fruibile, pista di pattinaggio compresa, sulla quale era stata montata soltanto una cupolina ai margini, molto apprezzata dai bambini per ripararsi dalla calura pomeridiana e che tutta l'area è stata regolarmente pulita ogni giorno dagli organizzatori della festa". 

Il Pd ha inoltre sottolineato che per tutta la durata della festa hanno istallato dei servizi igienici e si sono resi disponibili, in collaborazione con i commercianti di Salivoli che hanno adottato l'area, a far istallare i cavi elettrici in zone ancora buie.

"Quanto alla domanda rivolta all'Amministrazione comunale, rispondiamo noi, poco sommessamente e con soddisfazione, ricordando ai 5 Stelle e ai cittadini che i prodotti serviti alle feste sono acquistati da commercianti locali e che la presenza di una festa in un luogo pubblico, in una zona centrale del quartiere, a differenza di altre feste organizzate all'interno di cancelli, permette fruizione e movimento di cui beneficiano indirettamente tutte le attività commerciali presenti nella zona ivi comprese pizzerie e ristoranti che ogni anno si informano per sapere le date di svolgimento della festa in modo da organizzarsi anche con il personale di servizio".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca