Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:45 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità mercoledì 09 novembre 2022 ore 10:45

Imbrattato l'ingresso della scuola

L'ingresso dell'istituto imbrattato

La risposta del dirigente scolastico esorta una più ampia riflessione sull'accaduto. "Non è dentro scuola che ci si annoia: la noia vera sta fuori"



PIOMBINO — Brutta sorpresa all'ingresso dell'istituto Einaudi Ceccherelli, imbrattato nella notte tra il 7 e l'8 Novembre. 

Il dirigente scolastico Carlo Maccanti ha commentato l'accaduto, con un intervento riportato anche sulla pagina Facebook dell'istituto che riportiamo integralmente.

"Nella notte tra il 7 e l’8 di novembre, qualcuno si è sentito in dovere di omaggiare l’ingresso principale della sede Einaudi con questa sua esternazione di discutibile qualità pittorica. La prima reazione è quella di partire col solito pippone sul danneggiamento di bene pubblico, sui costi di ripulitura, sulla scarsità di telecamere, su come si dovrebbero educare i giovani d’oggi, a schiaffoni com’era un tempo, quando c’era ancora il rispetto, signora mia… ecc. ecc. Probabilmente c’è del vero anche in tali considerazioni, ma questa riflessione vuole piuttosto soffermarsi sulla scritta che, forse involontariamente, ci dice cose interessanti. 1) Non ce l’hai con la scuola, ma con la noia che ti porti addosso. Non è dentro scuola che ci si annoia: la noia vera sta fuori. Fuori, in quel mondo dove ti viene detto 'basta che tu sia te stesso' senza permetterti di scoprire che tipo di 'te stesso' davvero tu sia. In quel mondo esterno, dove apparentemente tutto è permesso, eppure ti sta così stretto e così pesante addosso; quel mondo che di giorno schifa la scuola, ma poi, al calare del buio, proprio a scuola ti fa tornare, fosse anche solo per sfinimento o per noia. 2) Ci si può sentire soli e annoiati anche quando si è in gruppo. Per questo scavalchi un cancello intorno a mezzanotte per 'una bravata', che forse, grazie a qualche 'like' all’indomani, può illuderti di aver dato un senso al tuo tempo. 3) E mentre butti là poche righe con una bomboletta, lassù sulla collina di viale Michelangelo, se solo ti voltassi potresti accorgerti che alle tue spalle la luna, nonostante qualche nuvola dai bordi dorati, si specchia sul porticciolo di Salivoli e disegna i contorni dell’Elba. Forse un traghetto passa sul canale, scomponendo le sue luci riflesse sulla superficie increspata del mare. E tutto questo trasuda bellezza e poesia. Da ammirare e toglierti il fiato. Forse non sarebbe sufficiente a colmare quella noia che denunci, ma potrebbe essere un buon inizio. Quindi 'niente rancore' neanche da parte mia, sconosciuto imbrattatore notturno, ma solo tanta amarezza per questo bersaglio mancato, per il tuo sguardo assuefatto su una vita che, magari, potrebbe darti di più, ma che non ti toglie la possibilità di meravigliarti ancora, se solo riesci a volgere lo sguardo al di sopra delle tue spalle giovani e annoiate. Ah…. a proposito: coi nostri ragazzi del Liceo Artistico quest’anno faremo anche Street Art. Che ne dici?".

Da più parti la condanna a questo gesto. 

"Come Forza Italia e Forza Italia Giovani condanniamo tale gesto preoccupante, non solo per il danno economico, ma soprattutto per il degrado sociale che testimonia. Ci consegna un disagio probabilmente ad opera di un ragazzo che ci dice la pochezza di taluni. Aldilà dell'opportunità di una videosorveglianza per preservare l'istituto, che è un bene pubblico, - hanno commentato - chiediamo che sia fatta una riflessione nell'ambito scolastico e non solo, sulla gravità di tali atti, coinvolgendo pure le famiglie che sempre più hanno difficoltà nei percorsi educativi familiari. Chi ha compiuto questo chieda scusa e venga a ripulire, questo sì sarebbe gradito e catartico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forza Italia sollecita un controllo puntuale di quella porzione di corso con più telecamere, pattugliamenti a piedi e giro di volanti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità