Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità sabato 03 luglio 2021 ore 21:54

Lutto per la morte dell’ex sindaco Polidori

Enzo Polidori

Sindaco dal 1976 al 1983, è stato eletto alla Camera dei deputati tra le fila del Partito Comunista. “Perdiamo pezzo importante della nostra storia”



PIOMBINO — Lutto in città per la morte a 84 anni dell'ex sindaco di Piombino Enzo Polidori.

Ha ricoperto la carica di primo cittadino dal 1976 al 1983, poi fu eletto alla Camera dei deputati come rappresentante del Partito Comunista, dove rimase in carica fino al 1987. Negli ultimi anni aveva aderito al Partito Democratico.

“Con Enzo Polidori perdiamo un pezzo importante della storia istituzionale della nostra città. - ha ricordato l’attuale sindaco di Piombino - Persona onesta e schietta, per molto tempo un importante punto di riferimento anche dopo la sua lunga carriera politica, è stato esempio di un modo di governare serio, fondato sul solo amore per il territorio. Alla sua famiglia, le condoglianze mie personali e di tutto il Comune che ha avuto l’onore e l’onere di amministrare”.

Tanti i messaggi di cordoglio, ricordo e stima che si sono succeduti nelle ultime ore.

"Apprendiamo con estremo dolore della morte di Enzo Polidori. Operaio delle acciaierie, segretario di partito, sindaco di Piombino e deputato. - ha scritto il Pd Val di Cornia Elba - Un riferimento per tutti quei cittadini che ha saputo guidare nel corso degli anni, prima come sindaco, poi come parlamentare. E che ancora oggi lo ascoltavano nei momenti più complicati della vita politica. Un uomo che ha vissuto la sua vita nel segno della politica e che ha insegnato, col suo esempio, il rispetto per le istituzioni e il valore della militanza in un Partito. Enzo mancherà a tutti noi, ai cittadini di Piombino, alla comunità del Partito Democratico, alla sua famiglia e alle moltissime persone che gli volevano bene. Ai giovani nei quali confidava sempre. Con fiducia vera e amore per il loro punto di vista sul mondo. A noi resta quell’esempio che porteremo avanti, con i suoi ideali e la sua visione di futuro che negli anni ha sempre caratterizzato il suo modo di essere. Ciao Enzo, grazie".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo con codice giallo per la costa e le isole dell’Arcipelago toscano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca