comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°27° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Passo dello Stelvio: 30 centimetri di neve a inizio agosto

Attualità lunedì 13 luglio 2020 ore 11:05

Cambiare nome al piazzale di alaggio, la proposta

Il piazzale di alaggio

Arrivato il suggerimento di una titolazione più adeguata e coerente con la sua eccezionale ubicazione nel centro storico. Lo spunto di Nedo Tavera



PIOMBINO — Il piazzale di alaggio diventa per l'estate 2020 un palcoscenico fronte mare. "Mi domando - ha scritto Nedo Tavera - se non fosse il caso di trovargli una titolazione più adeguata e coerente con la sua eccezionale ubicazione nel centro storico".

Tavera, lo ricordiamo, è nato a Piombino '39 e lavorato per anni nello uffici dello stabilimento Italsider/Ilva della città. Da molto tempo, ormai, vive a Firenze ma il suo legame con la città è saldo. Sono una dozzina i suoi studi di storia piombinese.

"Visto che non si potrebbe trovare di meglio, - ha proseguito Tavera - io penserei ad Elisa Bonaparte, la grande, ingiustamente esclusa dalla toponomastica cittadina e che merita assolutamente la rivalutazione ed il più ampio riconoscimento dei piombinesi. Penso inoltre che parlare di Piazzale Elisa risuonerebbe eventualmente più storico, caratterizzante e significativo di 'Piazzale per tirare a secco le barche', tanto più che proprio sull'altura soprastante di Cittadella si ergeva il Palazzo Reale della nostra ultima, grande principessa. Credo infine che questo anno 2020 sarebbe l'anno perfetto per dedicare a Elisa Bonaparte, che tanto si è prodigata per far risorgere Piombino nell'Ottocento, uno spazio importante della città antica; in un anno, dicevo, in cui tutti ricordano il bicentenario della sua morte".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità