Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ornella Vanoni: «A Draghi dedicherei ‘Domani è un altro giorno'» e canta in diretta tv

Politica giovedì 25 febbraio 2021 ore 13:41

Pinetina di Riotorto, attrezzature a rischio

Riotorto

Dopo la lettera delle associazioni, i gruppi Pd e Con Anna denunciano la situazione e le conseguenze della convenzione scaduta per la gestione



PIOMBINO — “Il parco della pinetina di Riotorto, spazio di grande richiamo da molti anni per sagre, concerti e feste per tutto il periodo primaverile ed estivo, è attualmente in stato di abbandono e di fatto senza un gestore”. A denunciare la situazione i gruppi consiliari Pd e Con Anna per Piombino che con un'interpellanza che sarà discussa nel prossimo Consiglio comunale, chiedono al sindaco quale sia il percorso che verrà intrapreso dall'amministrazione per garantire la salvaguardia, la gestione e la manutenzione del Parco comunale.

“La Convenzione con il Comitato di gestione è scaduta da tempo – ha spiegato Marco Pellegrini consigliere Pd – e il Comune ha avocato a sé la gestione senza però farsene carico concretamente. All'interno del parco sono presenti strutture e attrezzature che necessitano di un continuo monitoraggio e di una costante manutenzione, frutto di investimenti fatti negli anni passati su quest'area”.

Il 30 Settembre, hanno ricordato i due gruppi consiliari, era stata inviata all'amministrazione una lettera sottoscritta da associazioni riotortesi con la quale si invitava il Comune a indicare un percorso per la gestione del Parco, ma non è arrivata nessuna risposta.

“In questo modo si rischia di compromettere l'ottimo lavoro svolto in precedenza che aveva portato a miglioramenti delle strutture già presenti nel parco. - hanno commentato - In passato era stata effettuata infatti la ristrutturazione delle cucine, il rifacimento del bar, dei servizi igienici e altro, valorizzando e qualificando notevolmente la fruizione di questo spazio. Si tratta di un'area importante per il territorio comunale che ha sempre richiamato migliaia di presenze e che, per le sue dimensioni, potrebbe consentire una fruibilità in sicurezza anche durante l'emergenza Covid. E' fondamentale sapere pertanto quali saranno le modalità di gestione di quest'area”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da domenica 25 Aprile dall'incrocio con Viale Amendola fino a via Salivoli la strada sarà chiusa al traffico veicolare
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità