Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Lavoro giovedì 11 marzo 2021 ore 09:46

Jsw, Giani annuncia l'incontro col nuovo ministro

Il presidio all'interno della Portineria Jsw

Lo ha detto il presidente della Regione Toscana durante l'incontro avvenuto con Fim, Fiom e Uilm che da lunedì occupano la portineria della fabbrica



PIOMBINO — Al presidio organizzato da Fim, Fiom e Uilm presso la portineria dello stabilimento siderurgico Jsw Steel Piombino è arrivato anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani affiancato dal consigliere regionale Gianni Anselmi. Durante il confronto con i sindacati il presidente Giani, che in queste settimane si è affidato al consigliere Anselmi per le questioni inerenti l'acciaieria, è emersa la volontà di chiedere al Governo risposte precise, nello specifico al nuovo ministro dello Sviluppo Giancarlo Giorgetti. 

Il quadro esposto dai sindacati ha fatto emergere una serie di preoccupazioni rispetto all'impegno dello Stato, ai contenuti della bozza di piano industriale consegnata da Jsw, alla scelta di Amministrazione e Autorità portuale per il tracciato del secondo lotto della strada 398 che taglierebbe in due lo stabilimento e alla necessità di formazione di personale.

In questi giorni si sono susseguiti diversi messaggi ed espressioni di solidarietà oltre alle visite di figure istituzionali legate al territorio: i sindaci di Piombino, Suvereto, Campiglia Marittima e Follonica, l'assessore al Lavoro Sabrina Nigro, l'onorevole della Lega Manfredi Potenti, il consigliere comunale della Lega Vittorio Ceccarelli Riccardo Gelichi di Ascolta Piombino, il segretario della Federazione Pd Valdicornia Elba Simone De Rosas, Cinzia Bartalini di Leu, Paola Minelli di Sel, Anna Tempestini del gruppo consiliare con Anna per Piombino, Laura Bardi del gruppo consiliare Pd, il Pd di Suvereto, il presidente del Consiglio comunale Massimo Giannellini, Luciano Guerrieri prossimo presidente Autorità di Sistema Portuale, i Coordinatori Rsu della Liberty Magona, i coordinatori Rsu della Tenaris Dalmine, Vincenzo Renda della Segreteria regionale Uil e coordinatore regionale Uilm, il segretario regionale Fiom Massimo Braccini, il segretario provinciale Cgil Fabrizio Zannotti.

Intanto va avanti il presidio, mentre nella mattinata di giovedì è previsto un incontro con l'azienda e lo sciopero di Gsi, Jsw e Piombino Logistics (leggi qui l'articolo collegato).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai casi già noti dalla settimana scorsa, negli ultimi giorni se ne sono aggiunti altri appartenenti allo stesso focolaio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Attualità