Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PIOMBINO25°27°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità mercoledì 01 dicembre 2021 ore 15:53

Raccolta differenziata, in Valdicornia non decolla

I Comuni della Val di Cornia non brillano stando ai dai pubblicati dall'Agenzia Regionale Recupero Risorse. Solo Suvereto il più green



PIOMBINO — Come ogni anno, la Regione Toscana ha pubblicato i dati che certificano per ogni Comune le percentuali di raccolta differenziata raggiunte. I dati pubblicati da ARRR (Agenzia Regionale Recupero Risorse) si riferiscono alle raccolte differenziate dell’anno 2020 e rilevano nel territorio dell’Ato Toscana Sud una percentuale di raccolta differenziata del 50,15% (superata per la prima volta la soglia del 50%) con un aumento di 3,53 punti rispetto al 2019. 

Ma la Valdicornia stenta a ingranare, dove le percentuali di differenziata dei singoli Comuni non corrispondono al salto in avanti che invece coinvolge le province di Grosseto, Siena e Arezzo servite dallo stesso gestore.

I dati di ARRR certificano una crescita per tutte le province servite da Sei Toscana: il territorio aretino segna un +4% superando il 50% di differenziata (50,89%); la provincia di Grosseto cresce di quasi 4 punti (+3,9%) assestandosi al 45,86%, mentre il senese si conferma il territorio più virtuoso con il 56,48 di raccolta differenziata (+4%). Stabile il comprensorio della Val di Cornia.

In crescita i dati di tutti i comuni capoluogo, con Siena che registra il maggior aumento dei capoluoghi toscani, passando dal 43,57 al 49,93% (+6,35 punti percentuale). Arezzo al 50,58% (+4,68) e Grosseto al 44,30% (+3,46%).

La Val di Cornia si assesta pressoché sui dati del 2019. Piombino si attesta al 37,89% di raccolta differenziata, Campiglia Marittima 40,89%, Castagneto Carducci 37,35%, San Vincenzo 41,44% e Sassetta 23,24%. Solo Suvereto si conferma il più green grazie al suo 53,40% di raccolta differenziata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

RIGASSIFICATORE