Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PIOMBINO19°32°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Attualità giovedì 02 giugno 2022 ore 11:31

Snam compra il primo rigassificatore galleggiante

Un rigassificatore (Foto di repertorio)

Entro fine Giugno potrebbe essere concluso l’accordo di Snam per la seconda nave. Obiettivo messa in funzione nel 2023



PIOMBINO — Snam ha acquistato il primo rigassificatore galleggiante per 330 milioni di euro. Si chiama Golar Tundra, può lavorare come nave metaniera per il trasporto del gas liquefatto sia come Fsru. I porti che per il Governo sono destinati ad accogliere un rigassificatore galleggiante sono quelli di Piombino, l’opzione ritenuta preferibile dal Governo, e Ravenna. L’obiettivo è la messa in funzione nel 2023.

Mentre Ravenna ha accolto favorevolmente l'opzione presentata dal Ministero della Transizione ecologica, a Piombino è stata più volte ribadita la contrarietà ad accogliere un rigassificatore in porto con tutte le conseguenze del caso. 

Nei giorni scorsi, tra l'altro il sindaco ha ricevuto notizia da proprietari di capannoni sull’interessa di Snam ad affittarli. Per quanto riguarda PIombino, inoltre, al vaglio tutte le possibilità per la realizzazione della rete di trasporto del gas.

Al momento non è specificato dove andrà il rigassificatore galleggiante appena comprato, certo è però che Snam si sta interessando all’acquisto di una seconda nave di dimensioni simili che potrebbe arrivare già a fine Giugno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno