Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:26 METEO:PIOMBINO13°17°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Texas prima e dopo gli incendi, la devastazione vista dal satellite

Sport lunedì 18 settembre 2023 ore 07:00

Piombino dai due volti lotta ma perde

Foto di Dargys Ciberio

L’Atletico Piombino lotta ma perde a Montescudaio: Colli Marittimi - Piombino 2 – 1. Il commento di Gordiano Lupi



PIOMBINO — Un Atletico Piombino volenteroso e grintoso lotta fino in fondo ma perde una gara abbastanza equilibrata disputata a Montescudaio contro i Colli Marittimi, che si confermano bestia nera dei nerazzurri. Brontolone schiera due squadre molto diverse nelle rispettive fazioni di gioco, meglio la seconda, alla prova dei fatti. Il Piombino parte con Cappellini tra i pali, Gaffi e Lepri terzini, Castellazzi e Fatticcioni centrali, Bulli mediano di spinta, Gazzanelli tornante di fascia, Biondi in cabina di regia, Barchi mezzala, Papa punta centrale e Mori attaccante laterale. Nel primo tempo si registra un totale predominio dei biancazzurri locali che vanno in vantaggio dopo otto minuti con l’ottimo Zoppi, abile nel correggere in rete un cross. I Colli Marittimi insistono ad attaccare una difesa piombinese che pare disorientata, per fortuna al 10’ una doppia parata di Cappellini evita il raddoppio. I nerazzurri vanno alla conclusione con Barchi al 13’ e con Papa al 16’, infine una debole punizione calciata da Mori viene parata al 25’. Il raddoppio è nell’aria, vista la pressione locale; al 30’ Zoppi (eccellente la sua prestazione) fa fuori l’intera retroguardia piombinese e fredda Cappellini con un bolide imparabile. Nel secondo tempo Brontolone lavora molto di tattica e cambia completamente le carte in campo. Talocchini e Gentili sostituiscono Gazzanelli e Biondi, ma l’intero assetto di centrocampo viene modificato, perché Barchi arretra terzino sinistro e Lepri avanza sulla fascia, mentre Talocchini diventa player e Gentili risulta efficace come ala destra d’attacco. Il Piombino prova a farsi pericoloso, ma Papa accusa la stanchezza e al 20’ chiede il cambio con Paini, che non è al meglio della condizione, ma fa quel che può al centro dell’attacco. Registriamo un bel tiro di Mori al 23’ su azione ficcante di Barchi, ma niente di fatto. Brontolone prova il tutto per tutto e butta nella mischia anche Bartoli, sostituendo Bulli e schierando una difesa a tre. Quel che viene fuori è un quarto d’ora di fuoco davvero emozionante nel quale i nerazzurri danno l’anima, con Mori che si mangia un gol al 30’, solo davanti a Berrugi. I Colli Marittimi si difendono come possono, perdono tempo, ma sono in fase calante e subiscono la reazione (tardiva) del Piombino; affiora il nervosismo (colpa anche del gran caldo) e il modesto arbitro Subhan di Pontedera espelle Bartorelli per fallo di reazione su Barchi. Altri cambi: per i Colli esce Zoppi ed entra Pannocchi, quindi Bartorelli lascia il posto a Ciampi; il Piombino mette dentro Martelli e toglie Gaffi, infortunato. I nerazzurri attaccano ancora e al 40’ vannoa segno con Gentili che sferra una bordata di destro per insaccare un gran gol come quelli che ricordavamo ai tempi degli Juniores. Troppo tardi, anche se restano da giocare 5 minuti di recupero. Registriamo un’occasione per il Piombino in area di rigore al 46’ e una parata miracolosa di Berrugi su bordata di Gentili al 47’. Pellegrini esce e fa entrare Calzolari come cambio tattico, l’arbitro espelle Brontolone per proteste, quindi arriva un errore difensivo che potrebbe concedere la terza rete ai Colli Marittimi, ma Coluccia è troppo precipitoso.

Prima di campionato e prima sconfitta, in compenso si è visto il grande cuore di un Piombino che nel secondo tempo ha mostrato le cose migliori, anche se deve provvedere a risolvere alcuni problemi difensivi che rendono il reparto arretrato facilmente perforabile. Utili indicazioni per il mister Brontolone che in pratica ha schierato due squadre diverse e si sarà reso conto che la formazione dei secondi quarantacinque minuti ha giocato meglio. A questo punto sta a lui valutare, perché sa farlo bene, e anche oggi ha fatto di tutto per giocare le sue carte e per modificare l’assetto tattico. Prestazioni dei singoli, a parte l’impegno encomiabile da parte di tutta la squadra, ci attendiamo di più da Mori che è parso evanescente. Il nuovo acquisto Gaffi, prelevato dalla Sampdoria Primavera non è parso del tutto a suo agio come terzino, anche per mancanza di affiatamento con i compagni. Papa ha fatto cose buone fino a quando ha giocato, rivestendo un ruolo d’ordine importante, da allenatore in campo. Gentili è parso l’attaccante più in forma e sarebbe sbagliato non tenerne conto per il futuro. Ultima nota: tra i giocatori del Colli Marittimi un ventenne sul terreno di gioco è l’eccezione, per il Piombino la regola…

Domenica al Magona scenderà in campo l’Invicta Sauro, compagine solida e coriacea da non sottovalutare che oggi ha battuto il Castiglioncello per 3 reti a 1. Il Piombino deve subito invertire la rotta…

TABELLINO

Colli Marittimi: Berrugi (7), A. Bartorelli (6), Pedrali(8), Sarais (7), M. Bartorelli (7) (Ciampi al 33’ 2t, 6), Camerini (7), De Luca (7) (Manno al 33 2t, 6), Zoppi (8) (Pannocchi al 33’2t, 6), Coluccia (7), Pellegrini (7) (Calzolari al 47’ 2t, ng), Remelli (7). A disposizione: Nassi, Buselli, Mecherini, Giacomelli, Campisi. All. Verdiani: 7.

Piombino: Cappellini (6), Gaffi (5) (Martelli, 41’ 2t, ng), Lepri (6), Bulli (6) (Bartoli, 29’ 2t, 5), Castellazzi (5), Fatticcioni (7), Gazzanelli (5) (Talocchini, 1’ 2t, 7), Biondi (5) (Gentili, 1’ 2t, 8), Papa (6) (Paini, 20’ 2t, 5), Barchi (7), Mori (5). A disposizione: Rossi, De Gregorio, Diagne, Lunghi. All. Brontolone: 7.

Arbitro: Mohammad Subhan di Pontedera (4)

Assistenti: Prashan Seneviratna (5) e Elena Tarandetti(5) di Pontedera


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rifondazione e M5s: "Non crediamo a apparentamenti trasversali o a liste che si spogliano dei simboli partitici mascherandosi dietro al civismo”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità