Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Michele, il rider ferito al volto per difendere una ragazza: «Lo rifarei»

Politica giovedì 04 febbraio 2021 ore 08:53

Code in entrata e uscita, no alla proposta 5Stelle

I consiglieri 5 Stelle a Piombino (Foto di repertorio)

Il M5s aveva chiesto di lasciare libera la seconda corsia per le emergenze. Bocciata anche la mozione sul secondo lotto della 398



PIOMBINO — La gestione del traffico da e per Piombino durante la stagione estiva al centro di una mozione presentata in Consiglio comunale dal Movimento 5 Stelle e bocciata dal Consiglio comunale del 26 Gennaio.

"All'interno della nostra mozione impegnavamo l'Amministrazione ad instaurare un tavolo di concertazione con AdSP, compagnie di navigazione, comune e tutti i soggetti coinvolti in ambito portuale, per una migliore organizzazione della gestione del traffico, che puntualmente congestiona il porto e la città. - hanno spiegato i pentastellati - La nostra proposta prevedeva di lasciare libera la seconda corsia di ingresso alla città, per riservarla ai mezzi di pronto intervento, quali Polizia, Carabinieri, Vigili del fuoco ed alle ambulanze. Il graduale smantellamento dei servizi del nostro ospedale, spesso a favore di quello cecinese, punto nascita in primis, rende di fondamentale importanza la fruizione di quell'unica via di accesso alla città. Il primo Lotto della 398 vedrà la luce probabilmente non prima dei prossimi 5 anni, mentre per quanto riguarda il II° Lotto, che dovrà unire il Gagno con Poggio Batteria, è ancora in adozione il tracciato previsto dalla Variante Aferpi, anziché quello originario".

"A questo proposito, - hanno aggiunto - il M5s Piombino ha già portato in Consiglio comunale anche una mozione per la riadozione del tracciato originario del secondo lotto, dato che la Variante Aferpi era stata fortemente contestata durante la precedente consigliatura dallo stesso sindaco Ferrari, tuttavia ci è stata inspiegabilmente respinta. Contemporaneamente però leggiamo nel documento Nuovo Patto per Piombino dell'intenzione dell'amministrazione di rivedere quel tracciato, nonostante la bocciatura alla nostra mozione di pochi mesi fa. Infine, - proseguono i 5 Stelle - la nuova bretella in fase di realizzazione è inadatta a dirottare il traffico passeggeri: la deviazione fino a Portovecchio comporta l'attraversamento di parte della strada interna dello stabilimento, tra strutture pericolanti e in assenza di sicurezza, la caduta della cabina di una gru e di parte di una ciminiera dell'impianto della cokeria accaduti di recente, confermano i rischi connessi".

"Siamo di fronte quindi ad un'altra occasione persa, - hanno commentato dal Momento 5 Stelle - che evidenzia di nuovo la mancanza di visione e di progettazione per lo sviluppo del nostro territorio".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da domenica 25 Aprile dall'incrocio con Viale Amendola fino a via Salivoli la strada sarà chiusa al traffico veicolare
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Politica

Attualità

Attualità