comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Lavoro giovedì 26 novembre 2020 ore 13:25

"Non vi è traccia degli investimenti Jsw promessi"

Bandiera Uglm

Lo hanno sottolineato dall'Uglm rispetto alla risposta della sottosegretaria al Mise all'interrogazione parlamentare del senatore Totaro



PIOMBINO — Arriva una risposta dal Governo rispetto all'interrogazione parlamentare sulla vertenza Jsw a Piombino, presentata in data 2 Settembre 2020 dal senatore Achille Totaro di Fratelli d'Italia. Nell'interrogazione del 2 Settembre 2020 firmata dal Senatore Achille Totaro di Fratelli d'Italia si chiedeva al Governo quali misure intendesse prendere per sbloccare la vertenza e favorire una ripresa produttiva del sito industriale piombinese con investimenti sulla sicurezza ed efficientamento degli impianti.

"Nei giorni scorsi - hanno fatto sapere in una nota la segreteria provinciale Uglm e la Rsu Jsw - il Governo nella persona del sottosegretario al Mise Alessandra Todde ha inviato una risposta scritta nella quale si dice che il Ministero sta monitorando con attenzione la situazione, anche in ragione del nuovo Piano industriale presentato dall'azienda che prevede il rilancio degli impianti di laminazione con l'ingresso di Invitalia. Sempre nella risposta si legge che si sta lavorando alla stesura di un nuovo Accordo di programma per il rilancio produttivo ed ambientale e la salvaguardia dell'occupazione. Nella risposta il sottosegretario Todde evidenzia anche la volontà del Governo di lavorare ad un Piano siderurgico nazionale, come più volte pubblicamente espresso anche dal ministro Patuanelli". 

"Come Ugl ci preme evidenziare che, al di là delle parole e dei proclami, ad oggi gli impianti sono pressoché fermi, non vi è traccia degli investimenti promessi attraverso l'ingresso di Invitalia, alcuni manager stanno lasciando l'azienda e regna la totale incertezza. - hanno commentato - Auspichiamo a brevissimo termine un incontro con il Governo dove si faccia finalmente chiarezza e si dia inizio ad una nuova fase, con fatti concreti e tangibili. Ringraziamo il senatore Totaro per l'attenzione rivolta alla nostra vertenza e per la sua totale disponibilità".

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica