Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PIOMBINO11°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Cultura venerdì 08 dicembre 2023 ore 08:44

Venti poesie e un racconto solidale, il libro

Presentazione all'Unitre del libro di Alessandro Micheletti, ricordando il padre Franco e le sue opere



PIOMBINO — Venerdì 8 Dicembre ore 10 appuntamento nella Sala Unitre in via Fucini 25/A a Piombino per la presentazione di Venti poesie d'amore e un racconto solidale di Franco e Alessandro Micheletti, libro edito da Il Foglio Letterario. A presentare il libro Ado Grilli, interverranno durante la presentazione Alessandro Micheletti, Pablo Gorini e Patrizia Lessi; presente l'autore Gordiano Lupi. Letture a cura di Lucilla Lazzarini.

"Ricordare Franco Micheletti è un preciso obbligo morale ma anche un piacere, rileggere le sue parole, come di tanto in tanto ci capita, una scuola di scrittura e di vita, uno sfogliare ricordi e memoria storica fatta di piccoli uomini indimenticabili, di aneddoti, di personaggi della nostra amata provincia. - hanno spiegato gli organizzatori - Era un preciso dovere morale ristampare tutto dopo la sua morte, rendere l’opera di Franco disponibile per chiunque volesse leggerla per capire quel che siamo stati; sono convinto che lui l’avrebbe voluto e l’ho fatto, proprio come mi piacerebbe che qualcuno, un giorno, spero lontano, avesse cura dei miei piccoli libri. Caro Franco, le tue parole sono tutte qui, custodite come briciole di sogni, piccole particelle di materia inconsistente, ricordi fermati su pagine bianche. Alessandro Micheletti, invece, è una scoperta di Ado Grilli, la sua intuizione di unire in un piccolo libro le poesie d’amore del figlio e un racconto solidale del padre è stupenda, un’idea geniale che mi ha visto subito entusiasta. Venti poesie d’amore e un racconto solidale è una storia che va oltre la vita, si spinge verso il cielo in un incontro tra padre e figlio, tra lirica e narrazione, in una sola canzone disperata composta di magia e rimpianto. Caro Franco, lasciaci pensare che tu possa sentire ancora il nostro amore, quando rileggiamo a voce alta i tuoi racconti, scritti proprio come parlavi, in un flusso di pensieri che era il tuo stile unico e inimitabile. Franco che ritrova Alessandro tra i versi d’una poesia, che comunica con Laura dall’alto d’una stella, che sorride proprio come un tempo, che ci narra l’ultimo racconto su un personaggio piombinese di cui ha tanto sentito parlare, che si allontana nella nebbia del mattino a braccetto con Pantera, Cecco Nero, Zoccolino, Penna Bianca e il Conte Scoglio, verso un panteon di personaggi e aneddoti che giocano a rincorrersi tra le scogliere di Piazza Bovio. Finché noi ci saremo tu ci sarai, di questo può star certo. E non ti dimenticheremo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Svolto il primo appuntamento a Salivoli dedicato al tema cultura, venerdì invece si parlerà di città sicura con il candidato Gianni Anselmi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità