Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:PIOMBINO12°16°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Lavoro mercoledì 10 novembre 2021 ore 17:00

"Dire come e quando Invitalia entrerà in Jsw"

La richiesta dei sindacati durante la manifestazione. L'assessora Nigro: "Bloccati in un'impasse". Il Camping Cig chiede l'assemblea dei dipendenti



ROMA — Si è svolta questa mattina a Roma la manifestazione dei lavoratori delle Acciaierie d'Italia e Jsw-Gsi-Piombino Logistics nel tentativo di riaccendere i riflettori sul destino delle due realtà siderurgiche e dei rispettivi lavoratori. Presenti alla manifestazione oltre alle rappresentanze locale di Fim, Fiom e Uilm anche gli attivisti del Camping Cig e l'assessora al Lavoro del Comune di Piombino Sabrina Nigro.

"Per quanto riguarda la vertenza piombinese, - hanno fatto sapere Fim, Fiom e Uilm - durante la riunione con le segreterie nazionali e provinciali, il viceministro Alessandra Todde ha ipotizzato la chiusura dell’istruttoria di due diligence alla quale seguirà il closing per il definitivo ingresso di Invitalia nell’assetto societario delle acciaierie piombinesi. Una volta ultimata la due diligence che si prevede per fine Novembre, nella prima settimana di Dicembre si terrà l’incontro in presenza fra Ministero e Organizzazioni sindacali. Incontro che reputiamo molto importante per capire non solo come ma anche quando Invitalia entrerà effettivamente nel capitale sociale di Jsw". 

"Diventa fondamentale conoscere il piano industriale ma tutt'oggi ci risulta che la proprietà indiana non abbia ancora fornito tutta la documentazione necessaria richiesta dagli Advisor di Invitalia. - hanno sottolineato i sindacati - Il Governo deve impedire al gruppo Jsw di continuare a perdere tempo portando i lavoratori e gli impianti al collasso. Il Viceministro deve essere conseguente con gli ultimatum che ha dato al gruppo indiano al Consiglio comunale tenutosi a Piombino".

Punto interrogativo anche sulla proroga della cassa integrazione in scadenza il 7 Gennaio "sulla quale - hanno concluso i sindacati - abbiamo bisogno di risposte certe entro il mese di Dicembre per poterla avere in continuità".

Negativo il commento del Camping Cig che ha partecipato all'iniziativa. "La mobilitazione di oggi non ha prodotto i risultati necessari, - hanno commentato - il Camping Cig chiede che sia convocata al più presto l'assemblea generale dei dipendenti Jsw per discutere come dare continuità alla lotta. Insieme al Camping Cig, anche Eliana Como, portavoce nazionale dell'area congressuale di Opposizione in Cgil, la quale fa parte dei comitati direttivi nazionali di Cgil e Fiom".

Il sindaco di Piombino Francesco Ferrari e l'assessora Sabrina Nigro hanno evidenziato che serve un piano nazionale che consideri in maniera sistemica le realtà di Piombino e Taranto. "Una questione non rinviabile oltre. - hanno sottolineato - Soprattutto se si considera che l’impianto di proprietà di Jsw è fermo in un’impasse, bloccato a una due diligence necessaria all’ingresso di Invitalia nella compagine sociale. Da mesi si parla di questa azione indispensabile alla sussistenza e al rilancio dell’azienda ma poco sembra sia stato fatto in proposito. La nostra ricetta è quella che da mesi ripetiamo ai tavoli istituzionali: abbandonare il percorso intrapreso con l’accordo di programma del 2018, che non prevedeva nessun impegno serio da parte di Jsw, e stilare un nuovo documento, realmente concreto, in cui si affrontino i temi nella loro interezza e relazione. Non possiamo pensare di far crescere il territorio se continuiamo ad affrontarne le criticità in maniera settoriale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’uomo è giunto al Pronto Soccorso in ambulanza. Il personale sanitario lo hanno querelato dopo l’accaduto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità