QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 gennaio 2020

Lavoro martedì 10 dicembre 2019 ore 15:07

"A Roma silenzio assordante su Piombino"

Camping Cig a Roma per la protesta dei metalmeccanici: "Vogliamo far credere che sia tutto risolto?". In piazza anche Fim, Fiom e Uilm



ROMA — Piombino presente alla protesta dei metalmeccanici a Roma. Migliaia i lavoratori tra cui alcuni rappresentanti locali delle tre principali sigle sindacali Fim, Fiom e Uilm.

In piazza Santi Apostoli c'erano anche i lavoratori aderenti al Camping Cig che ha sottolineato come durante la manifestazione non sia stata mai menzionata la situazione della vertenza Piombino.

"Silenzio assordante a Roma! - hanno commentato - Neanche una breve menzione dal palco su cui hanno sfilato i rappresentanti delle varie realtà in lotta. Dobbiamo rompere questo muro di omertà! Vogliamo far credere che a Piombino sia tutto risolto? - hanno aggiunto - Diamo gambe alle promesse fatte: urge una mobilitazione per ottenere il sempre rinviato incontro al Mise sui destini della nostra acciaieria".

"A Roma una piazza piena di lavoratori, di oltre160 tavolo di crisi nazionale, a gridare che il Lavoro deve essere la priorità di questo Governo. - ha sottolineato Lorenzo Fusco (Uilm) sui social - Siamo diventati terra di conquista di gruppi finanziari e Multinazionali che stanno saccheggiando i nostri settori strategici scaricando sulla collettività i costi sociali. Il futuro non possono continuare ad essere gli ammortizzatori sociali. A furia di ragionare con la politica del consenso essendo in campagna elettorale perenne, stanno lasciando solo macerie per i nostri figli. Per una politica industriale che salvaguardi la siderurgia e le attività strategiche del nostro paese, anche Piombino oggi in piazza con una delegazione".

"La Fiom c’e perché la crisi di Piombino non passi sotto silenzio. Perché non si pensi che Piombino è un problema risolto!", si legge sulla pagina Facebook della Fiom locale.



Tag

Casoria, gruppo di ragazzine accerchia e picchia una coetanea: il video che fa discutere

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Politica