Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:PIOMBINO19°22°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boldrini contestata alla manifestazione per il diritto all'aborto: «Vada via da questa piazza»

Attualità sabato 12 febbraio 2022 ore 10:06

Bruna Lippi compie 100 anni

Bruna Lippi

Grande festa a San Vincenzo, la città in cui la signora Lippi e suo marito che li accolse negli anni '50. Gli auguri dell'amministrazione comunale



SAN VINCENZO — È nata il 12 febbraio del 1922 da una famiglia di mezzadri, ultima di quattro tra fratelli e sorelle. Ha attraversato l’orrore della guerra, sopportando il dolore dei propri cari al fronte e ora festeggia i suoi 100 anni. Sarà grande festa quindi per la signora Bruna Lippi, che abita a San Vincenzo dalla fine degli anni ’50 e con il marito, Ferrero Farnesi - sposato nel 1948 e scomparso nel 2008 -, ha gestito a lungo un negozio di vini in via Cavour. Adesso abita alla Piana.

"Con Ferrero - ha raccontato la signora Bruna nei giorni scorsi tramite il figlio Fulvio - abbiamo passato momenti difficili tra povertà, mancanza di lavoro e sacrifici. Abbiamo perso tutto, tra casa e beni compresi nei primi anni '50 per via di un fallimento della attività che mio marito aveva avviato. Mai scoraggiati, sempre uniti, ripartimmo da zero facendo lavori di ogni tipo: io a pulire le case delle famiglie benestanti di Castiglioncello, mio marito a fare l’imbianchino e il saldatore, mestiere imparato in prigionia durante la guerra 1940-1945. Quando alla fine ci fu data l'occasione di un lavoro stabile, per lui, a Piombino, in una ditta di manutenzione alle acciaierie ci sembrò di toccare la luna. Conoscemmo allora questo paese - ha aggiunto -, ed è qui che nel 1974 costruimmo in economia questa casa. Pezzo per pezzo, mattone su mattone. Per noi e per la famiglia di mio figlio. Ed è qui che voglio chiudere la mia vita".

"Qui vivo bene - ha aggiunto - anche se ormai le scale sono faticose e senza l'aiuto della mia badante non saprei come fare, ma per nessuna cosa al mondo cambierei abitazione. È bello la mattina vedere il mare, anche quando è scuro e fa rumore. In questa casa ho festeggiato prima cinquant’anni poi sessant’anni di matrimonio. Dal 2008 sono rimasta sola, ma la solidarietà e l'amicizia dei residenti intorno mi hanno sempre fatto compagnia. Mio figlio Fulvio e sua moglie Anna, pur residenti a Firenze, sono in contatto con me ogni giorno e settimanalmente vengono a trovarmi, salvo questo brutto periodo. In questa casa - ha proseguito - ho visto la mia nipote Ilaria diventare un’estate dopo l’altra prima signorina, poi donna e infine mamma. Ed ora suo figlio, Bernardo, oramai dodicenne, cerca di farmi giocare a carte: scopa e sette e mezzo".

Nel marzo del 2020, a causa di un brutto incidente domestico, la vita della signora Bruna è leggermente cambiata. Una badante la aiuta infatti nella quotidianità e la supporta in ogni cosa. "Non ho perso però la voglia di vivere - ha sottolineato - ho piacere quando vedo i miei ragazzi, i nipoti figli dei miei defunti fratelli e sorelle e di quelli di mio marito e le loro famiglie. Alcuni sono più vicini come Giancarlo e Rina, altri li sento più raramente ma li ho tutti nel cuore. Mi sono vaccinata e penso sia giusto che lo facciano tutti, per questo ringrazio il dottor Innocenti per come mi assiste". 

Alla signora Bruna Lippi l’Amministrazione comunale consegnerà una targa. Da parte del sindaco, Paolo Riccucci, e di tutto il Comune di San Vincenzo, i più sentiti auguri per questo traguardo straordinario. Auguri a cui ci uniamo anche noi della redazione QUInews.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alleanza per Piombino ha espresso le sue perplessità rispetto a questa innovazione introdotta dall'Ausl nord ovest e teme un indebolimento dei Cup
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

RIGASSIFICATORE