comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, sì della Camera alla fiducia a Conte: maggioranza assoluta con 321 sì

Attualità giovedì 26 novembre 2020 ore 18:56

Ecco i fondi per un'area verde più inclusiva

Il parco in via del Passaggino (Foto tratta dalla pagina Facebook del Comune)

Ammesso a finanziamento il piano di riqualificazione da 23.300 euro dell’area verde in via del Passaggino che diventerà più inclusiva



SAN VINCENZO — Dopo l'annuncio del restyling dell'area verde del Ccn La Torre in piazza delle Capitanerie di porto, ecco un nuovo progetto per le aree gioco di San Vincenzo. Questa volta il piano interessa il parco del Passaggio situato tra corso Italia e via del Passaggino.

Con un costo complessivo di 23.300 euro, di cui 18mila finanziati dalla Regione Toscana, si prevede di far diventare l’area un parco accessibile anche agli utenti con difficoltà motorie.

Nel corso del 2016 il parco del Passaggino, all’interno del quale sono ad oggi installate 8 attrezzature ludiche, è stato oggetto di una prima parte di interventi che ha riguardato soprattutto l’aspetto estetico-funzionale e quello della messa in sicurezza. Con questo secondo stralcio di lavori si intende realizzare una pavimentazione antitrauma accessibile e acquistare una giostra inclusiva per bambini in carrozzina, in modo da aumentare il numero di attrezzature accessibili. Un’alternanza di colori, forme e figure completerà poi il progetto, che dunque consentirà di allestire l’area ludica del parco rispettando il diritto al gioco di tutti i bambini.

L’intenzione dell’Amministrazione comunale, come spiegato in un comunicato, è quello di riqualificare pian piano le circa 15 aree del territorio destinate alle attività ludiche abbattendo le barriere architettoniche.

"La riqualificazione dei parchi del territorio con nuove attrezzature ludiche - ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici, Marco Bonicoli - rappresenta un punto determinante degli intenti di questa Amministrazione. Anche per questo, infatti, i nostri uffici lavorano per cogliere risorse economiche che emergono ad altri livelli e quindi non legate al bilancio. La nostra idea - ha proseguito - non si vuole però fermare ai parchi, ma intende abbracciare una volontà più ampia, ovvero quella di dotare il nostro paese di un patrimonio pubblico che comprenda sia attrezzature ludiche che strumenti fitness per le attività all’aria aperta. Vanno in questa direzione sia la messa in sicurezza della rampa per lo skateboard nell’area verde adiacente alla palestra Rodari che gli interventi per la riqualificazione del campo di calcetto al parco del Bocciodromo".

Il bando che ha consentito al progetto del parco del Passaggino di poter essere ammesso a finanziamento era rivolto ad enti pubblici per il sostegno agli investimenti nel settore sociale. Il decreto che ha sancito l’approvazione della graduatoria è stato firmato nei giorni scorsi e pubblicato sul Burt.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità