QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 20 ottobre 2019

Attualità venerdì 27 aprile 2018 ore 14:26

La nuova passerella ferroviaria è pronta

La nuova passerella ferroviaria (Foto pubblicata sulla pagina Facebook del Comune di San Vincenzo)

Terminati i lavori per la realizzazione della nuova passerella ferroviaria iniziati a Gennaio 2017. Lunedì l'inaugurazione



SAN VINCENZO — Il posizionamento della nuova passerella ferroviaria è terminato e tutto è pronto per l'inaugurazione.

Quello della passerella ferroviaria è stato presentato come un progetto ingegneristico di trenta tonnellate al quale seguirà la ristrutturazione anche della parti annesse all'opera come scala e scivola di acceso a nord. La passerella è stata realizzata con i migliori materiali disponibili sul mercato e progettata per necessitare soltanto piccole manutenzioni estetiche essendo strutturalmente durevole.

La nuova struttura ha un sostegno in cemento armato immediatamente a ridosso della scala di accesso ed un altro elemento con le stesse caratteristiche sul lato opposto ma di altezza ridotta. La struttura principale è in acciaio con profilati orizzontali e verticali, forma dei rettangoli dove trovano posto gli elementi di controvento costituiti da profilati metallici. Tutte le parti che costituiscono la struttura portante sono verniciati di colore bianco. 

La protezione laterale è garantita da un pannello di protezione decorato con immagini di San Vincenzo. Il piano per il camminamento, invece, è realizzato in battuto di cemento trattato con resina superficiale colorata. Il tutto viene completato con una illuminazione a fascia tramite luci a led. Le pareti laterali del camminamento saranno costituite da reti metalliche con disegno.

Ma per vedere in prima persona la nuova passerella, l'occasione sarà l'inaugurazione di lunedì 30 Aprile alle ore 11.



Tag

Centrodestra, Maglie: «Che sia il crocifisso o i tortellini chiediamo rispetto per quello che noi siamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità