comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:04 METEO:PIOMBINO10°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità lunedì 18 maggio 2020 ore 17:02

Piano delle alienazioni, sette lotti all'asta

Ingresso del municipio di San Vincenzo

Sette lotti previsti: cinque aree ad uso corte urbana e due locali a uso sgombero. On-line il bando per partecipare all’asta pubblica



SAN VINCENZO — Sette lotti, comprendenti cinque aree adibite a corte urbana e due locali di sgombero, verranno battuti all’asta dal Comune di San Vincenzo il prossimo 24 giugno alle ore 10. Si tratta di aree che si trovano a margine di via della Ginestra, via della Repubblica e via della Principessa, nonché di locali che sorgono nella frazione di San Carlo. Aree ed edifici che rientrano nel piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari per il 2020.

I primi tre lotti riguardano aree ad uso corte urbana a margine di via della Ginestra. Sono rispettivamente di 71, 92 e 25 metri quadrati. Il quarto lotto riguarda invece un’area ad uso corte urbana a margine di via della Repubblica, di 25 metri quadrati, mentre il quinto lotto un’area ad uso corte urbana a margine di via della Principessa, 25 metri quadrati anch’essa. Le basi d’asta di questi primi cinque lotti sono di 5.650 euro, 3.350 euro, 4.350 euro, 3.700 euro e 14.950 euro.

Le offerte dovranno partire da queste cifre o essere aumentate, come minimo, di 500 euro. I lotti 6 e 7 riguardano, come detto, locali ad uso sgombero che si trovano in via San Bartolo 4 e in via San Bartolo 2, a San Carlo. Il lotto 6 è caratterizzato da una superficie utile di circa 27 metri quadrati ed ha una base d’asta di di 12.000 euro, mentre il lotto 7 è caratterizzato da una superficie di 17,50 metri quadrati ed ha una base d’asta di 7.500 euro. Anche in questi due casi l’offerta deve partire dal prezzo base o essere aumentata di minimo 500 euro.

L’asta sarà tenuta per pubblica gara e verrà effettuata per singoli lotti distinti e separati, con il metodo delle offerte segrete in aumento rispetto al prezzo base indicato, con esclusione automatica delle offerte in ribasso rispetto alla base d’asta. In assenza di offerte l’asta verrà dichiarata deserta. Per prendere parte alle aste, gli interessati dovranno trasmettere la propria offerta all’Amministrazione entro e non oltre il termine perentorio delle ore 13 del giorno 22 giugno 2020 a pena di esclusione. Farà fede il timbro della data ed ora apposti all'atto del ricevimento dal competente ufficio protocollo del comune di San Vincenzo. La consegna diretta dovrà invece esclusivamente effettuarsi all'Ufficio Protocollo del Comune di San Vincenzo.

Sul sito internet del Comune di San Vincenzo è possibile consultare la documentazione dei singoli lotti e scaricare sia il bando che i modelli da compilare per partecipare all’asta.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità

Politica