Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PIOMBINO11°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Non c'è alcuna intesa sul nome, ne parleremo con il centrodestra»

Attualità giovedì 11 novembre 2021 ore 15:13

Finanziamenti e spese elettorali, tutti i dati

Soddisfatte le associazioni Libera e Legambiente che hanno promosso una comunicazione trasparente in fatto di spese e finanziamenti



SAN VINCENZO — A poco più di un mese dalle elezioni comunali del 3 e 4 Ottobre scorso il progetto Illuminiamo San Vincenzo, promosso da Libera e Legambiente per una politica etica e attenta ai beni comuni, ha avuto il suo riscontro positivo. Sono stati infatti resi noti i dati di tutte le liste rispetto ai finanziamenti e alle spese della campagna elettorale per le elezioni amministrative. 

"Ci teniamo a sottolineare che questa è la prima volta che a San Vincenzo vengono resi pubblici questi dati, ed è importante che tutte le liste lo abbiano fatto", hanno sottolineato Libera e Legambiente.

Ecco quanto raccolto e quanto speso dalle singole liste per la campagna elettorale e riportato in una nota dalle associazioni promotrici del progetto: Riccucci contributi 3.078 euro, spese 2.979,15 euro; Cecchini contributi 2.454,40 euro, spese 2.454,40 euro; Cosimi spese 2.453,08 euro; Cruschelli contributi 2.400 euro, spese 2.397,30 euro; Lera contributi e spese 2.988,55 euro.

Tre dei 5 candidati, Elisa Cecchini, Davide Lera e Luca Cosimi, hanno comunicato i dati sui finanziatori: il Partito Democratico per la prima, Forza Italia, l'on. Bergamini e il candidato stesso per il secondo, se stesso il terzo.

"Crediamo che rendere pubblici i nomi dei finanziatori non sia una violazione della privacy. - ha commentato - Sostenere la politica, con un euro come con mille, e farlo pubblicamente rende la politica più forte e più credibile, è un impegno presente e futuro di trasparenza e di rispetto nei confronti dei cittadini che hanno delegato gli Amministratori alla gestione del denaro e dei beni pubblici". 

"Il percorso di trasparenza e partecipazione a San Vincenzo è stato ben avviato, una novità per tutti che richiederà certamente confronti e aggiornamenti. Proprio per questo ringraziamo tutti i candidati per la loro attenzione", hanno concluso ricordando gli altri impegno che i candidati avevano accordato. In caso di elezione, era stato chiesto l'impegno a rispettare e rendere pubblici gli obblighi di pubblicazione della situazione reddituale e patrimoniale previsti dalla legge per i Comuni con più di 15mila abitanti e l'avvio di un percorso pubblico e partecipato per la redazione del Piano Triennale per la Trasparenza e l'Anticorruzione e per la costituzione delle Consulte Comunali, previste dallo Statuto del Comune di San Vincenzo.

Infine le due tematiche ambientali, spiaggia e Parco di Rimigliano, che saranno oggetto di incontri con la nuova Amministrazione comunale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sono contenuti nel report relativo alle ultime 24 ore fornito dall'Azienda Usl Toscana nord ovest e Regione Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Politica

Attualità