Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità domenica 14 maggio 2023 ore 13:08

Turismo, “ora dialogo costruttivo”

Dal Comune:“Tavolo sul turismo pronto ad accogliere chiunque voglia sedervisi. Appuntamento fisso sotto guida del sindaco”. Fuori strumentalizzazioni



SAN VINCENZO — "Apprendiamo con piacere la disponibilità degli operatori del tessuto turistico ad un dialogo costruttivo. Il tavolo di lavoro per il turismo esiste ed è pronto ad accogliere chiunque voglia sedervisi. Un tavolo convocato troppo poco spesso dall'amministratore ma che non viene richiesto dai rappresentanti di categoria da molto tempo”.

Parole dell’Amministrazione comunale a seguito delle forti critiche mosse dal tessuto imprenditoriale locale in fatto di strategie turistiche. 

“Da parte nostra ci impegneremo perché sia appuntamento fisso e frequente sotto la guida del sindaco. - ha proseguito l’amministrazione - Come detto subito dopo la manifestazione di giovedì scorso, nonostante fossimo oggetto di contestazione, siamo felici di un moto di partecipazione che ha coinvolto così tanti cittadini, soprattutto se questo si traduce adesso in un dialogo costruttivo”.

“Ciò che ci lascia però un po' di amaro in bocca è come quella protesta sia stata spinta da alcune, passateci il termine, leggende. Che non avremmo rimosso la posidonia è forse la più indicativa, dato che i lavori erano già in programma e comunicati anche a mezzo stampa. - hanno tenuto a precisare dall’Amministrazione - Sul calendario degli eventi, che sicuramente può essere migliorabile sia sui contenuti che nel tempismo, onestamente non ricordiamo molte occasioni in cui fosse pronto a metà Maggio. La bandiera blu è stata assegnata al Comune e non capiamo da dove venga la voce che ne saremmo usciti. Certo, pensiamo che non sia essenziale, ma uscirne senza aver prima raggiunto un riconoscimento di uguale o maggiore valore sarebbe un errore".

"Per il resto - aggiunge l'Amministrazione - le strumentalizzazioni politiche le lasciamo alle segreterie dei partiti. Non ci interessano. Notiamo però, purtroppo, come rappresentanti istituzionali, che di solito cercano di collaborare con le Amministrazioni, non abbiano perso l'occasione di buttarsi nella mischia della polemica politica invece di lasciare l'incarico alle segreterie territoriali. Ed è piuttosto grave perché il lavoro delle istituzioni non dovrebbe fermarsi all'appartenenza, soprattutto se poi si cerca di insegnarlo agli altri”.

“Infine, è indicativo come sulla strumentalizzazione politica stiano tornando a galla alcuni protagonisti dell'inchiesta del 9 Marzo, preoccupati forse dal nuovo modo di amministrare e che probabilmente vorrebbero tanto che a questa amministrazione se ne sostituisse una ben contenta di liquidare con una pacca sulle spalle e tanti auguri tutto quel che ci ha portato al commissariamento", hanno concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova campagna di indagini archeologiche, con archeologi di Siena e Oxford, interessa l'area dell'acropoli di Populonia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità