QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 14 dicembre 2019

Cultura lunedì 18 novembre 2019 ore 10:13

Letture d'inVerno, ciclo di incontri nel borgo

Si comincia il 21 novembre alle ore 21 presso la sede del Circolo Arci. In programma altri tre incontri con libri e autori del territorio



SUVERETO — Il Comune di Suvereto dà voce a scrittori ed editori legati al territorio. Lo fa con un ciclo di incontri letterari organizzato grazie alla collaborazione dell’Ente Valorizzazione e del Circolo Arci E. Veracini.

“Letture d’inVerno”, il titolo della rassegna, che trae spunto ispiratore dal verso leopardiano “pria che l’erbe inariddisse il verno”, preso a metafora della cultura come antidoto all’inaridimento delle menti. In pratica si tratta della versione invernale della rassegna estiva “InChiostro”, rilanciata la scorsa estate.

Così da novembre a febbraio si presenteranno vari libri e autori che spaziano dalla narrativa all’attualità, dalla saggistica alla storia. Si comincia il 21 novembre alle ore 21 presso la sede del Circolo Arci con Tiziano Arrigoni autore del libro La dinamite nella valigia. Viaggio nell’Italia di Luciano Biancardi (La Bancarella Editirice), per proseguire il 15 dicembre alle ore 16,30 con i racconti della livornese Matelda Novelli, Cocomeri e principesse (Valigie Rosse Editore), il 19 gennaio  alle ore 21 con lo storico Simone Testa e il disegnatore Marco De Luca autori della storia a fumetti Nicolò Machiavelli Fiorentino (Minerva editrice), terminando il 13 febbraio alle ore 16,30 con il Decameron felino di Melisanda Massei Autunnali (Edizioni il Foglio). 

Ogni appuntamento prevede un presentatore che introduce l’incontro conversando con l’autore, accompagnato da letture di brani dell’opera presentata. “Con questa iniziativa – ha commentato la sindaca Jessica Pasquini – intendiamo dare continuità alle politiche culturali del Comune anche al di fuori della stagione estiva, cercando di fare di Suvereto uno dei luoghi nei quali coltivare la lettura come strumento di crescita sociale e civile”.



Tag

Sardine, Conte: "Disponibile ad incontrarli se loro vogliono"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità