Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PIOMBINO23°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il patriarca Kirill scivola sull'acqua santa e cade durante la funzione religiosa

Attualità venerdì 20 maggio 2022 ore 16:14

Fosso Corniaccia, riduzione del rischio idraulico

In occasione della Settimana nazionale delle Bonifica inaugurata la cassa di laminazione sul torrente Corniaccia in Località Coltie a Venturina Terme



CAMPIGLIA MARITTIMA — Nella tarda mattina di venerdì 20 Maggio è stata inaugurata, alla presenza dell’assessora regionale all’Ambiente e Protezione Civile Monia Monni, della sindaca del Comune di Campiglia Marittima Alberta Ticciati e del presidente del Consorzio 5 Toscana Costa Giancarlo Vallesi la Cassa di Laminazione sul Torrente Corniaccia – Località Coltie a Venturina Terme nel Comune di Campiglia Marittima.

Nell’ambito della convenzione sottoscritta tra il Comune di Campiglia Marittima e il Consorzio di Bonifica è stata eseguita la progettazione degli interventi di riduzione del rischio idraulico sul Fosso del Corniaccia in Località Coltie nel Comune di Campiglia Marittima. La progettazione è stata suddivisa in due lotti di interventi interamente finanziati con risorse nazionali, regionali e cofinanziate dal Comune di Campiglia Marittima. Le opere di messa in sicurezza idraulica hanno previsto con il lotto 2 un intervento di riprofilatura sezione idraulica del Fosso Corniaccia con un quadro economico di 304mila mentre con il lotto 3 la costruzione di una “Cassa di Laminazione in località Coltie” con quadro economico di 1 milione 157mila euro.

“Investimenti consistenti – ha commentato l’assessora Monia Monni – per risolvere altrettante situazioni delicate nel territorio livornese. Opere realizzate grazie alla collaborazione del Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa e dei comuni direttamente interessati e che permetteranno di migliorare la sicurezza di tanti cittadini e attività. La cassa di espansione sul torrente Corniaccia punta a mitigare pericoli di allagamento nel territorio di Venturina Terme, causati dall’insufficiente ampiezza della sezione del fosso e dalla presenza del ponte di via Cerrini”.

“Le importanti opere realizzate sul corso d’acqua, lungamente attese, che hanno visto impegnati il Consorzio di Bonifica e professionisti esterni, permetteranno di incrementare la sicurezza della popolazione residente in Località Coltie a Venturina Terme, per una spesa complessiva di circa 1 milione 100mila euro – ha dichiarato il presidente del Consorzio Giancarlo Vallesi – Inoltre, grazie al lavoro del nostro Ente e di coloro che ci hanno supportato in questo percorso, in primis la Regione Toscana e il Comune di Campiglia Marittima che hanno sostenuto e finanziato gli interventi, potranno essere superate le criticità del corso d’acqua riducendo il rischio idraulico, non soltanto per la popolazione residente, ma permettendo anche la messa in sicurezza d’importanti arterie stradali e ferroviarie".

“Un risultato importante, frutto dell’attenzione di questo Ente al tema della riduzione del rischio idraulico e del contrasto ai cambiamenti climatici, nonché dell’obiettivo di rendere questo territorio un luogo sempre più sicuro in cui vivere ed investire. - ha commentato la sindaca di Campiglia Marittima Alberta Ticciati - L’intervento, infatti, insieme al rifacimento del ponte su via Cerrini (Lotto 1 dell’intera programmazione di messa in sicurezza) per il quale abbiamo definito il progetto preliminare e richiesto un finanziamento statale, metterà in sicurezza l’abitato a valle del Corniaccia e consentirà di liberare dal rischio idraulico gran parte del P.I.P. di Campo alla Croce, che potrà così essere oggetto di pianificazione all’interno dei nuovi strumenti urbanistici. Un ringraziamento doveroso al Consorzio di Bonifica e ai suoi professionisti che in anni di lavoro attento e costante hanno contribuito a trasformare il volto del nostro territorio. Il lavoro è ancora tanto, ma il passo e la direzione sono quelli giusti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I mille passeggeri e i 300 veicoli della nave sono stati fatti sbarcare a Livorno e dirottati su Piombino, per farli imbarcare sulla Moby Wonder
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità