Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:04 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, le immagini delle nuove esercitazioni militari con i missili Kalibr

Attualità giovedì 13 gennaio 2022 ore 09:54

Tutelare i più deboli, intesa comune e sindacati

Il comune di Campiglia

Siglato un protocollo contenente una serie di misure e impegni per la tutela dei più deboli, ma anche per sostenere famiglie e imprese



CAMPIGLIA MARITTIMA — Le Segreterie provinciali Cgil, Cisl e Uil e le Segreterie provinciali Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil hanno siglato un protocollo d'intesa con l'amministrazione comunale di Campiglia Marittima affinché anche nel bilancio 2022 si continui a tutelare le fasce più deboli della popolazione.

"All'amministrazione comunale abbiamo ribadito l'importanza che l'accesso ai servizi comunali continui ad essere garantito a tutte le fasce di età della cittadinanza, a partire da quelle aventi maggiori difficoltà socio-economiche. - hanno spiegato - I vertici dell'amministrazione comunale hanno confermato che anche quest'anno il bilancio prevederà significativi stanziamenti a tutela delle categorie più deboli, anche alla luce dello stato di grave crisi economica, sociale e culturale che ha colpito numerose famiglie del territorio. Al fine di mantenere e rinforzare la tenuta sociale sono state pertanto confermate misure a sostegno degli anziani e in generale dei soggetti più colpiti dalla crisi". 

Gli interventi posti in essere continueranno a seguire il principio dell'equità fiscale. Anche per il 2022 sono confermati aiuti per il pagamento di Imu, Irpef, Tari, affitti e bollette domestiche e sostegni per la garanzia di accesso ai servizi educativi e scolastici e alle strutture e ai servizi sociosanitari.

"D'accordo con l'amministrazione comunale abbiamo inoltre ribadito l'importanza di tutelare le persone disabili e i soggetti non autosufficienti, di rimuovere le barriere architettoniche e di continuare a mettere in campo tutte quelle azioni necessarie a garantire l'autonomia degli anziani. - hanno aggiunto - Nel protocollo si sottolinea inoltre l'importanza di bandi per lo sviluppo dell'occupazione, di sgravi fiscali per l'apertura di nuove attività e in tema di appalti della previsione di una clausola per la salvaguardia dell'occupazione. Nel protocollo si ribadisce infine l'importanza di garantire interventi a supporto delle giovani coppie e di prevedere azioni mirate per il contrasto al disagio minorile".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’avviso sulla pagina social del Comune che ha informato la cittadinanza della chiusura di alcuni uffici fino a data da definire
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità