comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Salvini sui vaccini: «La Gran Bretagna parte prima di noi, qualcosa non va»

Attualità giovedì 04 giugno 2020 ore 11:27

La Costa Diadema lascia il porto di Piombino

Costa Diadema

Direzione Civitavecchia per la nave da crociera che era arrivata nello scalo piombinese il 30 Marzo per l'emergenza Covid-19 a bordo



PIOMBINO — Ha preso il largo la nave da Crociera Costa Diadema con direzione Civitavecchia. La nave era arrivata a Piombino lo scorso 30 Marzo per gestire l'emergenza sanitaria da Covid-19 scattata anche a bordo (leggi qui sotto gli articoli collegati).

Dopo 65 giorni di permanenza al comandante della nave è stato consegnato il documento che decreta la libera pratica sanitaria e la fine dunque dell'isolamento per i membri dell'equipaggio (leggi qui l'articolo collegato). Questa mattina dopo le parole del comandante Tateo alla presenza di istituzioni e autorità, la nave ha mollato gli ormeggi ed è salpata alla volta di Civitavecchia. 

"Ancora una volta sono stati momenti emozionanti, come il giorno dell’arrivo quando migliaia di persone, da settimane in balia del mare in una condizione sanitaria critica, hanno salutato la città che li ha accolti. - ha commentato il sindaco Francesco Ferrari - Siamo fieri di aver accolto questa nave che, con i suoi problemi complessi, era una sfida difficile che, insieme, abbiamo saputo affrontare senza riserve. Grazie Diadema per averci ricordato che la nostra città ha un cuore generoso!".

La nave da crociera Costa Diadema, 132.500 tonnellate di stazza per una lunghezza di 306 metri e una larghezza di 37 metri con 1.255 marittimi a bordo, è una delle imbarcazioni più grandi che ha fatto ingresso nel porto di Piombino.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità