Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PIOMBINO18°30°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 20 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Lavoro mercoledì 23 agosto 2017 ore 15:11

Lo stallo Aferpi alza la tensione, Lami al veleno

Massimo Lami torna a parlare sulla questione Aferpi e continua ad essere convinto che nazionalizzare sia l'unica soluzione. Dubbi sul dopo Rebrab



PIOMBINO — "La dignità dei lavoratori non è ricattabile". Torna a parlare Massimo Lami, ex Rsu Fiom recentemente dimessosi dall'incarico Aferpi e a sottolineare come "l'unica soluzione è la nazionalizzazione" anche se "tutti ci raccontano in coro che non si può nazionalizzare". 

"Privatizzazione non è la soluzione. - ha aggiunto - Cosa vuol dire privatizzare? Vuol dire tagliare posti di lavoro, ridurre i salari, ridurre i diritti di chi faticosamente non arriva a fine mese, il tutto in nome del salvataggio delle imprese strategiche".

La fabbrica ancora paralizzata non preannuncia nulla di buono e in molti già considerano il progetto di Cevital ai titoli di coda (leggi gli articoli correlati). Ma dopo Rebrab cosa c'è? "Poco importa, - secondo Lami - la musica sarà la stessa: tagli e sacrifici in nome di un rilancio che certo non terrà di conto dei lavoratori". 

"Chi verrà terrà conto dello spostamento di tutta la fabbrica? Chi verrà terrà conto di collocare tutti i lavoratori compresi quelli dell'indotto? Chi verrà sarà propenso ad effettuare le bonifiche del territorio?", domande aperte quelle di Massimo Lami anche se lui, in fin dei conti, non ha più dubbi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il provvedimento è stato adottato dalla sindaca di Campiglia Marittima a seguito dell’allerta meteo del Centro Funzionale Regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità