QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°29° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 17 agosto 2019

Politica lunedì 28 novembre 2016 ore 15:00

Il dissenso per la riforma sanitaria non si ferma

Daniele Pasquinelli (M5s)

Il Movimento 5 Stelle esprime il suo dissenso contro quanto accaduto a margine dell'assemblea organizzata dal sindacato Fials



PIOMBINO — Lo scorso 22 novembre si sarebbe dovuta svolgere, nella sala riunioni dell'Ospedale di Villamarina-Piombino, un'assemblea pubblica organizzata dal sindacato Fials sulla Sanità della Val di Cornia. 

L'incontro prevedeva tra l'altro gli interventi del consigliere 5 Stelle Daniele Pasquinelli e quello del sindaco di Suvereto Giuliano Parodi, che con i rispettivi schieramenti hanno da subito aderito alla campagna del Comitato Promotore del Referendum abrogativo della suddetta riforma. 

L'incontro, però, non si è potuto svolgere nella sala riunioni  del presidio ospedalieri (leggi l'articolo consigliato per conoscere le motivazioni), un altolà che il Movimento 5 Stelle ha ritenuto "inaccettabile e preoccupante, ravvedendoci un chiaro tentativo di boicottare il moto di largo dissenso che la riforma sanitaria ha creato". 

"Gli effetti devastanti del riordino - hanno sottolineato dal Movimento - sono sotto gli occhi di chiunque si avvicini per necessità alle strutture ospedaliere, incapaci ormai di rispondere in modo appropriato e puntuale alle esigenze di salute dei cittadini, che già vessati dalla crisi economica generale e in particolar modo locale, spesso rinunciano al loro più sacrosanto diritto, quello di curarsi".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità