Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:04 METEO:PIOMBINO23°25°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Inginocchiati o ti sparo»: il video de Il Foglio della lite al ristorante di Albino Ruberti, capo gabinetto di Gualtieri

Lavoro mercoledì 03 giugno 2020 ore 19:20

Jindal promette un piano ponte entro due settimane

Rotaie Jsw (Foto di archivio)

Dall'incontro tra il presidente del gruppo Jsw l e il ministro Patuanelli una novità sui tempi per la presentazione del piano industriale per Piombino



PIOMBINO — Si è svolto il confronto in videoconferenza tra il presidente del gruppo Jsw Sajjan Jindal e il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli per il futuro dello sito produttivo siderurgico Jsw Steel Italy. Dall'incontro è emerso che l'azienda si impegna a presentare un nuovo piano industriale entro due settimane. 

Alla riunione hanno partecipato anche i sottosegretari Alessia Morani e Alessandra Todde, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e il presidente e ad di Jsw Italy Virendar Bubbar. Non invitato il sindaco di Piombino Francesco Ferrari (leggi qui l'articolo collegato).

Dall'azienda anche la conferma rispetto a un percorso condiviso che garantisca il proseguo dell'attività produttiva. Il ministro Patuanelli ha sottolineato che anche le acciaierie di Piombino si inseriscono pienamente nell’ambito del piano allo studio del Governo per supportare un nuovo modello di siderurgia ecosostenibile in Italia. Per questo motivo, il Ministro ha manifestato la disponibilità ad agevolare la ripresa produttiva del sito e ad accompagnare gli investimenti necessari all’ammodernamento degli impianti anche prevedendo un possibile ruolo attivo dello Stato (leggi qui l'articolo collegato).

Un programma che sarà possibile stilare alla luce del piano industriale che dovrebbe a questo punto arrivare entro due settimane. Da garantire all'azienda la liquidità necessaria per la produzione e gli investimenti, la definizione di un costo dell’energia più funzionale alla sostenibilità economica dell’acciaieria toscana. A questi strumenti si aggiungeranno quelli collegati al nuovo accordo di programma nel quale rientrano gli interventi in tema di logistica, infrastrutture e ambiente.

Intanto è stata programmata una visita allo stabilimento da parte della sottosegretaria Alessia Morani e informare i sindacati mercoledì 10 Giugno. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un breve ma intenso temporale e vento forte hanno interessato la Val di Cornia provocando non pochi danni su tutto il territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca