comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°26° 
Domani 22°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Roma, monopattini mania, arrivano gli steward in pettorina rossa: «Mai in due»

Lavoro mercoledì 03 giugno 2020 ore 19:20

Jindal promette un piano ponte entro due settimane

Rotaie Jsw (Foto di archivio)

Dall'incontro tra il presidente del gruppo Jsw l e il ministro Patuanelli una novità sui tempi per la presentazione del piano industriale per Piombino



PIOMBINO — Si è svolto il confronto in videoconferenza tra il presidente del gruppo Jsw Sajjan Jindal e il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli per il futuro dello sito produttivo siderurgico Jsw Steel Italy. Dall'incontro è emerso che l'azienda si impegna a presentare un nuovo piano industriale entro due settimane. 

Alla riunione hanno partecipato anche i sottosegretari Alessia Morani e Alessandra Todde, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e il presidente e ad di Jsw Italy Virendar Bubbar. Non invitato il sindaco di Piombino Francesco Ferrari (leggi qui l'articolo collegato).

Dall'azienda anche la conferma rispetto a un percorso condiviso che garantisca il proseguo dell'attività produttiva. Il ministro Patuanelli ha sottolineato che anche le acciaierie di Piombino si inseriscono pienamente nell’ambito del piano allo studio del Governo per supportare un nuovo modello di siderurgia ecosostenibile in Italia. Per questo motivo, il Ministro ha manifestato la disponibilità ad agevolare la ripresa produttiva del sito e ad accompagnare gli investimenti necessari all’ammodernamento degli impianti anche prevedendo un possibile ruolo attivo dello Stato (leggi qui l'articolo collegato).

Un programma che sarà possibile stilare alla luce del piano industriale che dovrebbe a questo punto arrivare entro due settimane. Da garantire all'azienda la liquidità necessaria per la produzione e gli investimenti, la definizione di un costo dell’energia più funzionale alla sostenibilità economica dell’acciaieria toscana. A questi strumenti si aggiungeranno quelli collegati al nuovo accordo di programma nel quale rientrano gli interventi in tema di logistica, infrastrutture e ambiente.

Intanto è stata programmata una visita allo stabilimento da parte della sottosegretaria Alessia Morani e informare i sindacati mercoledì 10 Giugno. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport