Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO16°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Istruttore morto, così Federico Baratto faceva lezioni di volo con il deltaplano

Attualità mercoledì 30 dicembre 2020 ore 13:52

Primo lotto della 398, bandita la gara d’appalto

Una strada (Foto di repertorio)

Nuovo passo per l'opera di Anas da 61,6 milioni di euro. Ora il Comune di Piombino spinge per la realizzazione anche del secondo lotto



PIOMBINO — Anas ha pubblicato il bando di gara per l’avvio dei lavori del primo lotto della strada 398. 

Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea e riguarda il prolungamento della strada statale 398 “Via Val di Cornia” tra l’autostrada A12 e il Porto di Piombino (Bretella di Piombino).

I lavori, per un importo di oltre 61,6 milioni di euro, riguardano in particolare la realizzazione di tratto di strada extraurbana principale a due carreggiate separate con due corsie per ogni senso di marcia, tra lo svincolo di via Geodetica e Gagno, per complessivi 3,15 chilometri. Il tratto comprende due viadotti, rispettivamente di 471,8 e 70 metri, e un cavalcavia di svincolo lungo 202,8 metri. La durata dei lavori prevista è di 1.440 giorni, pari a circa 4 anni.

L'appalto sarà aggiudicato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Le offerte dovranno essere presentate entro il 15 Gennaio 2021.

Lunedì 28 Dicembre, il sindaco Francesco Ferrari, il vicesindaco Giuliano Parodi, assessore alle Infrastrutture, Marco Vita, assessore ai Lavori pubblici, e Gianluigi Palombi, assessore all’Urbanistica, hanno incontrato in videoconferenza l’assessore regionale alle Infrastrutture Stefano Baccelli. Tra i temi dell’incontro anche i recenti sviluppi sul progetto della nuova strada d’accesso a Piombino.

“Grazie ai continui contatti del Comune con Anas – hanno spiegato il sindaco e gli assessori – eravamo a conoscenza di questi importanti sviluppi riguardo la 398, oggetto anche dell’incontro con l’assessore regionale Baccelli. Il bando di gara è già pubblicato e scadrà a metà Gennaio, ciò significa che entro pochi mesi vedremo finalmente il cantiere avviato". 

"Dopo tanti, troppi anni, - hanno aggiunto - inizia un’opera fondamentale per la città che, però, non è sufficiente: continueremo con il dialogo con tutte le istituzioni, vigileremo sul buon andamento dei lavori e, soprattutto, ci rimetteremo subito al lavoro con tutti gli enti interessati per continuare l’iter per la realizzazione anche del secondo lotto che ancora risulta non finanziato, tema, anche questo, che abbiamo portato all’attenzione dell’assessore Baccelli. Il percorso di collaborazione tra enti deve essere quello che ci porterà alla realizzazione dell’intera opera, indispensabile per il rilancio di Piombino”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Presentato un ordine del giorno per chiedere al Comune di prendere una posizione contro questa ipotesi nelle campagne del borgo
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Attualità