comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Politica lunedì 22 febbraio 2016 ore 18:54

Le politiche agricole per il territorio

L'assessore Remaschi a Venturina, Gianni Anselmi (Pd): "La Val di Cornia può giocare un ruolo fondamentale nell’agricoltura toscana"



CAMPIGLIA MARITTIMA — Nell'ambito dell'incontro dedicato all'agricoltura e allo sviluppo rurale in Val di Cornia sono emerse diverse sfaccettature per il progresso del territorio. A confermarlo il consigliere regionale Gianni Anselmi (Pd) che ha definito la Val di Cornia "un crocevia dell’alta Maremma con le sue eccellenze ortofrutticole, vitivinicole, olearie". 

"Insieme ai territori contermini - spiega il presidente della Commissione Economia e Sviluppo rurale - può essere il teatro naturale di politiche di innovazione di filiera, di trasferimento generazionale, di investimento nella trasformazione agroalimentare e di qualificazione dell’agriturismo". 

La valorizzazione dell’economia rurale del territorio può passare attraverso i comparti dell'olio, del vino e dell'ortofrutta. 

“Le azioni di sostegno all’innovazione, alla cooperazione e alla promozione di filiera, punti cardine del Piano di Sviluppo Rurale, definiranno - ha continuato Anselmi - le nuove opportunità di futuro che in Val di Cornia dovranno essere seminate e coltivate". 

Proprio in questo senso va intesa la visita dell’assessore Marco Remaschi che si è conclusa con un incontro alla presenza dei rappresentanti delle associazioni agricole di Cia, Coldiretti e Confagricoltura.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

L'EDITORIALE