Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PIOMBINO11°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità giovedì 16 marzo 2023 ore 14:00

Apre il nuovo centro di raccolta

Il centro di raccolta di San Vincenzo riapre al termine dei lavori di ristrutturazione eseguiti da Sei Toscana. Ecco tutte le novità



SAN VINCENZO — Taglio del nastro per il centro di raccolta di San Vincenzo che riapre al termine dei lavori di ristrutturazione eseguiti da Sei Toscana che hanno consentito di adeguare l’area alla normativa vigente e migliorare la fruibilità da parte dell’utenza privata e del gestore. 

La struttura, che si trova in via Venant, località La Valle, è un’area appositamente attrezzata e custodita dove i cittadini residenti a San Vincenzo possono effettuare, in modo pratico e veloce, la raccolta differenziata di quei materiali recuperabili altrimenti destinati a smaltimento in discarica, contribuendo così in prima persona ad una gestione virtuosa dei propri rifiuti. La struttura sarà aperta tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 8,30 alle 12 e dalle 14 alle 16,30. Durante il periodo estivo, visto l’aumento della popolazione residente, il centro di raccolta resterà aperto il sabato pomeriggio fino alle 18,30, con due ore di apertura in più a settimana.

“Finalmente abbiamo riaperto il centro di raccolta - ha sottolineato il sindaco di San Vincenzo, Paolo Riccucci -, moderno e adeguato alle esigenze di San Vincenzo e di tutti i cittadini. Devo ringraziare Sei Toscana per il lavoro svolto e tutto il comparto dell’assessorato ai Lavori Pubblici perché, in questo periodo in cui il nuovo centro non era ancora pronto, abbiamo sopperito con quello provvisorio, garantendo quindi continuità del servizio”. “Siamo soddisfatti di esser riusciti a raggiungere questo obiettivo e a completare questa ristrutturazione. - ha spiegato l’assessore all’Ambiente del Comune di San Vincenzo, Alessio Landi - L’area adesso infatti è completamente riqualificata, con un recupero di materie che ha una maggiore valorizzazione sul piano economico finanziario di Sei Toscana, costituendo dunque un vantaggio anche per i cittadini”.

Il centro di raccolta si estende su un’area di poco meno di 1700 mq, composta da un box di guardiania, dagli spazi occupati dalle presse e dai cassoni scarrabili adibiti alla raccolta dei materiali e da una tettoia in acciaio destinata al conferimento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche e ai rifiuti pericolosi. La struttura è interamente recintata e videosorvegliata, con una pavimentazione in bitume e, nella parte dove verranno movimentati i contenitori pesanti dei rifiuti, in cemento. L’area è impermeabilizzata e dotata di un sistema di raccolta e successiva depurazione delle acque meteoriche. È inoltre presente un sistema di illuminazione con lampioni a led per garantire un risparmio energetico. 

“La riapertura di questa struttura – ha commentato il presidente di Sei Toscana, Alessandro Fabbrini – è uno degli esempi tangibili dell’impegno di Sei Toscana e delle sue strutture tecniche per migliorare efficienza e qualità del servizio e garantire nel tempo incrementi nelle quantità di raccolta differenziata e di avvio a riciclo”. “Si tratta di un nuovo centro di raccolta - ha aggiunto Edgardo Reggiani, direttore operativo di Sei Toscana - caratterizzato dalla ristrutturazione del sedime dell’area, con la possibilità di agevolare gli utenti tramite una rampa in grado di facilitare il conferimento di alcuni materiali”. 

Nel centro di raccolta, ricordiamo, possono essere conferite diverse tipologie di rifiuti: apparecchiature elettriche ed elettroniche (come televisori, frigoriferi, videoregistratori, pc, lampade esaurite, neon); rifiuti ingombranti (come poltrone, divani, materassi, mobilia); rifiuti metallici (come reti da letto, telai di bicicletta e scaffali); farmaci scaduti; pile e batterie; oli minerali e vegetali; vetro; legno; sfalci e potature; carta e cartone; pneumatici fuori uso


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Svolto il primo appuntamento a Salivoli dedicato al tema cultura, venerdì invece si parlerà di città sicura con il candidato Gianni Anselmi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità