comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Foggia, la bomba nell'era della pandemia si mette con la mascherina

Politica martedì 18 febbraio 2020 ore 08:24

Sacoi 3, ecco i suggerimenti del questionario Pd

Riconsegnati compilati 243 moduli. Ecco le risposte e i suggerimenti dati in merito al progetto di Terna e alle opere di compensazione



SUVERETO — Per il Partito Democratico di Suvereto il questionario che il Circolo Norma Parenti ha promosso affinché le famiglie potessero esprimersi sul progetto Sacoi 3 di Terna ha ottenuto un grande successo. 

I moduli prestampati tornati compilati con le risposte scritte negli appositi spazi sono stati ben 243, con una stima di espressione di pareri da parte di circa 730 cittadini

"Un contributo di idee molto significativo che spinge ancor più il Circolo suveretano a interessarsi e coinvolgere in modo capillare la popolazione con un’azione informativa e partecipativa sul progetto, in particolare per quel che riguarda le opere compensative, concordate con Terna dal solo gruppo consiliare di maggioranza, il quale si è ben guardato dal coinvolgere nella pianificazione anche il gruppo di minoranza, preoccupandosi invece di votare nell’ultimo Consiglio comunale il protocollo di intesa con Terna in maniera molto sbrigativa. - hanno commentato dal Pd - Ci auguriamo pertanto che il sindaco Pasquini e la sua Giunta possano finalmente aprirsi alla comunità e alle istituzioni prendendo in considerazione i pareri e le proposte emerse dal questionario, frutto di una vera partecipazione popolare stimolata dal locale Circolo del Pd".

Analizzando i questionari il Pd ha rilevato che il 71 per cento  ha chiesto che la struttura venga realizzata con forme integrate con il territorio circostante e in materiali bioedili, il 23 per cento preferirebbe forme futuristiche mentre il restante 6 per cento è favorevole a una struttura interrata, in pietra e con i classici materiali da costruzione.

Al secondo punto veniva chiesto quali eventuali opere di compensazione sarebbero da chiedere a Terna per la Suvereto del futuro. Il 22 per cento si è espresso per la realizzazione di un nuovo distretto sanitario, il 20 per cento per la restaurazione del Palazzo della Loggia in piazza Gramsci, il 19 per cento per una struttura polivalente al servizio di associazioni, enti e cittadini, il 18 per cento per opere diffuse nel centro storico e nelle frazioni, il 10 per cento con la sistemazione della pavimentazione del centro storico e il restante 11 per cento ha proposto, in ordine sparso, la sistemazione delle strade e del sistema fognario, la realizzazione di un ponte sul guado del fiume Cornia ai Forni, una sala da ballo, un’area per i cani, una piscina comunale, un campo di atletica, la realizzazione delle terme.

"Ora all’Amministrazione Comunale non resta che fare la propria parte non potendo assolutamente tralasciare il pensiero espresso dai suveretani su una questione di estrema attualità e di interesse collettivo", hanno concluso dal circolo.    



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità