Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PIOMBINO24°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Cronaca martedì 18 giugno 2024 ore 14:17

Furto di alcolici tra gli scaffali del negozio

Il personale del negozio lo ha notato più volte nell'arco della stessa giornata, fino a decidere di allertare i carabinieri



PIOMBINO — I Carabinieri della Stazione di Piombino hanno denunciato a piede libero un 43enne di origini nordafricane ritenuto responsabile di furto aggravato e rapina impropria.

La vicenda più recente a suo carico è avvenuta lunedì presso un noto esercizio commerciale di Piombino; l'uomo sarebbe stato notato aggirarsi fra gli scaffali come un normale cliente e si sarebbe impossessato di alcune bottiglie di alcolici per un valore di circa un centinaio di euro cercando di nasconderle addosso. La stessa dinamica sarebbe poi stata ripetuta più volte nell'arco della stessa giornata.

Tuttavia durante le sue incursioni è stato notato dal personale del negozio che ha provveduto a chiedere l'intervento dei carabinieri che, una volta raccolte le dichiarazioni e visionato le telecamere di videosorveglianza, sono risaliti all'autore del furto già noto per episodi simili.

Al termine delle attività di indagine, l’intera refurtiva è stata recuperata e restituita al responsabile dell’esercizio mentre per il 43enne è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria di Livorno per furto aggravato e rapina impropria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno