Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PIOMBINO23°37°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Politica sabato 15 giugno 2024 ore 14:31

"Raccolgo la sfida di Rifondazione e 5 Stelle"

Gianni Anselmi

Anselmi: "Lavorerò per declinare questo stimolo come l’avvio di un percorso di ricomposizione di tutto il fronte del centro sinistra"



PIOMBINO — "Raccolgo la sfida lanciata a me come candidato sindaco del centro sinistra da Rifondazione Comunista e dal Movimento 5 Stelle in vista del ballottaggio, di conquistare i loro elettori e portarli a votare per noi i prossimi 23 e 24 Giugno". Così il candidato a sindaco Gianni Anselmi ha risposto alla posizione espressa da Rifondazione Comunista e Movimento 5 Stelle in vista del ballottaggio. 

"Sono dispiaciuto che non ci sia stato il tempo per ricucire le distanze che nel tempo si sono generate e lavorerò per declinare questo stimolo come l’avvio di un percorso di ricomposizione di tutto il fronte del centro sinistra a Piombino che vada ben oltre la scadenza elettorale. - ha poi proseguito Anselmi - Con Fabrizio Callaioli e con entrambe le forze politiche della sua coalizione ci siamo misurati con rispetto nel periodo che ha preceduto il primo turno, mai considerando loro i nostri avversari. Abbiamo entrambi concentrato il nostro impegno sulla proposta di temi per la città, molti di questi coincidenti nei nostri programmi elettorali. Ci siamo dimostrati, penso di poterlo dire con oggettività, alternativi a Ferrari nei valori di riferimento, nei metodi, e soprattutto nella proposta di una città che dovrà essere più inclusiva, più attenta alla giustizia ambientale e sociale e che deve tornare a crescere con la forza di un’economia diversificata che non rinunci al motore manifatturiero".

"Resto convinto, come ho detto a Callaioli in un dialogo franco all’indomani del voto dell’8 e 9 Giugno, che un fronte compatto del centro sinistra non avrebbe difficoltà a sconfiggere Ferrari nelle urne. Penso anche che dopo il ballottaggio dovremo discutere di come governare insieme questa città che ha bisogno delle sensibilità, delle persone e delle proposte di tutte le forze politiche di centro sinistra", ha concluso Anselmi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno