Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:05 METEO:PIOMBINO17°19°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Attacco a Israele, ministro Esteri iraniano: "Operazione limitata e per autodifesa"

Attualità mercoledì 27 marzo 2024 ore 20:21

Rotatoria e variante Gagno quasi ultimate

Eugenio Giani

Giani: "Come commissario alle infrastrutture logistco-portuali di Piombino, sono molto soddisfatto di aver seguito i lavori"



PIOMBINO — "Sia la rotatoria che la variante in località Gagno sono ormai praticamente completate e, come commissario alle infrastrutture logistco-portuali di Piombino, sono molto soddisfatto di aver seguito i lavori per la realizzazione del nuovo asse stradale che collega la rotatoria al porto, arrivando nei pressi del molo dove è ancorata da nave di rigassificazione Golar Tundra". Così il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha commentato con soddisfazione gli esiti del sopralluogo che ha effettuato nella città portuale.

"L'inaugurazione della variante di Gagno - ha sottolineato Giani - sarà particolarmente importante, sia nell'immediato, per la funzione di collegamento tra la strada principale di arrivo a Piombino e il porto, sia per il futuro, quando la statale 398, che collega la variante Aurelia alla città, si svilupperà nel lotto 1 di ingresso al porto. Questo primo lotto realizzato da Anas si combinerà con la variante e consentirà un nuovo accesso a Piombino, alleggerendo il traffico nel periodo estivo, quando, non di rado, si registrano code chilometriche. La nostra struttura commissariale - ha continuato il presidente - ha svolto il proprio lavoro e adesso auspico che anche gli interventi in capo ad Anas procedano speditamente, creando il nuovo collegamento tra la Ss 398 e il porto, con la funzione di rendere più scorrevole il traffico verso Piombino. A quel punto resterà solo da realizzare il lotto 2, che dal porto commerciale e industriale va alle banchine da dove partono i traghetti diretti alle isole dell'Arcipelago".

"Piombino - ha concluso il presidente Giani - aspetta da decenni questi interventi e fa piacere constatare che la Regione non solo si è occupata direttamente, attraverso la struttura commissariale, della variante, ma ha anche dato forte input per la realizzazione del lotto 1, come opera sostanzialmente compensativa per il disagio legato alla presenza del rigassificatore in porto. E questo dimostra quanto il rigassificatore rappresenti davvero un volano di sviluppo per Piombino, nella siderurgia come nelle infrastrutture".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno